Apple prepara la rivoluzione: un iPhone senza notch? Eccolo!

Negli ultimi anni è stato sempre oggetto di discussione, anche feroce fra gli stessi fan dei dispositivi a marchio Apple. Notch or not notch? Questo il problema. Per molti una seccatura, soprattutto per chi usa l’iPhone anche per il mondo dei gaming. Per altri necessario per la fotocamera.

Da Cupertino sembrano aver deciso di ascoltare l’eco di chi chiede a gran voce la rimozione di quella fascia nera nella parte alta dell’iPhone. Non subito, però. C’è chi sostiene, infatti, che nei prossimi Melafonini, il notch continuerà a esistere, più piccolo, ma ci sarà.

iPhone 20220221 cell
Un iPhone senza notch? Forse presto sarà possibile – Adobe Stock

Sarà iPhone 15, invece, il primo cellulare di casa Apple a non avere il notch. Secondo alcuni report, infatti, Apple inizialmente prevedeva di aggiungere una fotocamera sotto lo schermo al dispositivo 13 Pro. Tuttavia, la tecnologia della fotocamera sotto lo schermo è ancora molto lontana dall’essere perfetta. C’è molto lavoro da fare su questa tecnologia. Così, Apple ha deciso di rimandarlo di qualche anno per motivi di ricerca.

Apple non svilupperà più il riconoscimento delle impronte digitali sotto lo schermo

Impronte digitali 20220221 cell
Impronte digitali – Adobe Stock

Sin dalla loro nascita, gli iPhone utilizzano un telaio superiore molto spesso, con il famigerato design a tacca. L’iPhone 15 Pro potrebbe essere il primo iPhone senza nessuno di questi design. Per ora è solo una (forte) indiscrezione. Apple, infatti, non rilascerà questo dispositivo fino a settembre del 2023.

LEGGI ANCHE >>> Ulefone Power Armor 14, il device definitivo per sicurezza e durata della batteria

Per quanto riguarda i dispositivi in arrivo nella serie 14, non c’è certezza per quanto riguarda il suo design. Molto probabilmente, la serie iPhone 14 continuerà il design notch della serie iPhone 13. Forse ci sarà solo un foro al posto della fascia. Chissà.

LEGGI ANCHE >>> Truth debutta oggi su App Store: come funziona il social network di Trump

Di recente, secondo la notizia diffusa dall’informatore LeaksApplePro, Apple ha trasferito il precedente lavoro e risorse Touch ID al team Face ID. Ciò significa che da Cupertino abbandonerà ufficialmente lo sviluppo del riconoscimento delle impronte digitali sotto lo schermo e adeguerà i suoi principali sforzi di ricerca e sviluppo alla direzione di Face ID e della fotocamera sotto lo schermo.

Per quanto riguarda la prossima serie di iPhone 14, secondo notizie precedenti, verrà adottato un design di scavo dello schermo simile al “punto esclamativo orizzontale”, che aumenterà notevolmente il rapporto dello schermo del telefono cellulare. E’ di questo avviso iDROPNEWS, secondo cui, dopo diverse conversazioni con le autorità competenti, conferma che gli ingegneri Apple non svilupperanno più il riconoscimento delle impronte digitali sotto lo schermo del telefono.

Apple chiama time out, in tal senso. Vuole prendersi il suo tempo nello sviluppo di una fotocamera sotto lo schermo.

Sebbene questa funzione sia già commerciale su Android, le sue prestazioni sono al di sotto della media. Per questo Apple starebbe pazientando: vuole sviluppare questa tecnologia e ottimizzarla, per essere una forza con cui fare i conti.