Apple: la riparazione della fotocamera dell’iPhone 12 solo in centri autorizzati – VIDEO

Apple non prevede la riparazione della fotocamera dei nuovi melafonini de esterni. Solo un centro autorizzato può farlo

I nuovi melafonini non permetto che la fotocamera sia riparata da terzi, ma solo in centri autorizzati ufficiali. Purtroppo questa è una pratica che, negli anni, diventa di largo utilizzo da molti dei marchi leder nei propri settori di riferimento.

Un riparatore ha verificato quanto detto mostrando come, sostituendo le fotocamere degli iPhone 12 con ricambi non originali, questi non funzionano correttamente.

Nello specifico l’accesso procede ma si blocca dopo qualche tentativo oppure non fa cambiare il tipo di modalità di scatto. In precedenza questa modalità non è stata adattata dalla casa, tornando sui suoi passi dopo averla introdotta. Questo evento dimostra come la Mela non preveda più tale soluzione, ma solo ricambi originali.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> AirPods Pro, sostituzione gratis in caso di problemi: il comunicato Apple

Apple, solo ricambi originali per le fotocamere dell’iPhone 12

Apple
Apple iPhone 12 solo ricambi originali (pixabay)

In un mercato che punta sempre più verso l’ecosostenibilità, rendere un dispositivo riparabile è la soluzione più adatta a salvaguardare l’ambiente. Questo perché si traduce in meno produzioni e prodotti tecnologici da smaltire.

In Europa si sta studiano una legge che preveda la riparabilità facile di ogni dispositivo elettronico. Le aziende che si oppongono a questo tipo di norma, parlano di una problematica nell’inserimento di ricambi non ufficiali in termini di sicurezza e qualità del prodotto stesso.

La Mela morsicata ha permesso ai riparatori indipendenti di poter accedere ai ricambi originali, assolutamente gratis. Suddetto programma si chiama Independent Repair Provider Program (IRP).

Tuttavia uno dei riparatori aderenti al programma ha dichiarato che ci sono delle limitazioni rispetto ai centri ufficiali Apple Authorized Service Provider (AASP). Pertanto i riparatori indipendenti acquistano ricambi non coperti da garanzia, il malfunzionamento diventa loro onere e i prezzi per fare stock sono a livelli esagerati.

Tuttavia gli accordi tra l’azienda ed i riparatori sono riservati, perciò tali dichiarazioni sono da valutare con cautela e beneficio del dubbio.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> iOS 14.2 e iPad OS 14.2, update in arrivo: le novità introdotte da Apple