App a pagamento, dati impressionanti nel 2020: quanto abbiamo speso

App a pagamento, boom negli acquisti registrato nel corso dell’ultimo anno. Ecco quanto abbiamo speso nel 2020

app a pagamento
App a pagamento, i dati del 2020 (Adobe Stock)

Per quanto riguarda il mercato della telefonia mobile, il 2020 è stato un grande anno. L’emergenza Covid ha costretto i cittadini di tutto il mondo a passare molto più tempo a casa, obbligandoli a trovare passatempi alternativi per riempire le giornate. In questo senso, gli smartphone e le app sono diventate uno strumento ancor più indispensabile rispetto al passato.

Oltre a quelle tradizionali e gratuite, anche tantissime app a pagamento sono state scaricate da un numero sempre maggiore di utenti. Stando a quanto riferisce App Annie, i dati relativi al 2020 sono impressionanti e mai visti prima: c’è stata una crescita della spesa globale pari al +25% rispetto allo scorso anno. Per quanto riguarda il numero di download in generale, invece, c’è stato un +30%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rimuovi Adobe Flash Player da Mac e Windows per questioni di sicurezza

App a pagamento, quanto abbiamo speso nel 2020

app a pagamento
È stata TikTok l’app più scaricata del 2020 (Getty Images)

Nel 2020, i cittadini di tutto il mondo hanno speso un totale di 112 miliardi di euro per acquistare le app a pagamento. A riferirlo App Annie, che ha raccolto i dati del 2020 e ne ha fornito un report impressionante. +25% rispetto al 2019, anche e soprattutto a causa dell’emergenza Covid e di tutte le restrizioni che ne sono conseguite. Della spesa totale, circa 70 miliardi sono stati spesi solo su App Store, mentre i restanti 40 sul Play Store di Google.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Offerte Windtre Cube XL Unlimited disponibile per poco tempo

Tra le app più scaricate, la numero uno è stata TikTok. Al secondo posto Facebook, che ha preceduto WhatsApp. Subito fuori dal podio Zoom, strumento fondamentale per le videochiamate in fase di lockdown. Quinto posto per Instagram, davanti a Facebook Messenger e Google Meet. Snapchat e Telegram hanno poi preceduto Likee a chiudere la top 10.