Rimuovi Adobe Flash Player da Mac e Windows per questioni di sicurezza

Adobe ricorda di disinstallare Flash Player per la sicurezza di tutti gli utenti Windows e Mac. Il supporto non sarà più garantito e si temono probabili malicious updates nelle prossime settimane.

Windows Logo Uninstall Flash
Pc e Mac a rischio sicurezza a causa di Flash (Image from Pixabay.com)

Come annunciato da tempo, il primo gennaio 2021 Flash Player è andato in pensione e già da qualche giorno Adobe ha iniziato a notificare agli utenti Windows e Mac di disinstallare l’applicazione per una questione di sicurezza. Il supporto infatti è garantito solo fino a martedì 12 gennaio e si nutre il timore che futuri sedicenti aggiornamenti possano in realtà nascondere malware.

Per questo motivo, tutti coloro che stanno ancora utilizzando Flash potrebbero ricevere (o magari hanno già ricevuto) un reminder firmato Adobe che vi “consiglia fortemente di disinstallare subito Flash Player cliccando il bottone uninstall qui sotto”, senza aspettare che smetta di funzionare da solo poco prima della metà del mese.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Adobe Flash Player ai saluti: oggi è il suo ultimo giorno di vita

Come rimuovere Adobe Flash Player da Windows e Mac

Apple logo uninstall Flash
Anche su Mac è possibile scaricare l’uninstaller per Flash (image from Pixabay.com)

C’è da dire che non solo Adobe aveva ampiamente annunciato la end-of-life di Flash al primo di gennaio, ma anche che Apple, Google Chrome, Mozilla Firefox e Windows avevano già da anni abbandonato l’uso del player nei rispettivi browser, preferendo altri standard più recenti come Html5, WebGL e WebAssembly, sia per la loro compatibilità che per le loro performance – specie per quanto riguarda il gaming.

Infine, e questa sembra la più grande preoccupazione di Adobe, Flash è da sempre terreno fertile per i cyber criminali. Ricorderete di certo i frequenti messaggi di update di Flash. Ecco, spesso i cyber criminali hanno cercato di confondersi nella folla di questi pop up per indurre gli utenti a scaricare malicious software sulle proprie macchine.

LEGGI ANCHE->Adobe Flash Player ai saluti: oggi è il suo ultimo giorno di vita

A guidarvi nella disinstallazione sicura di Flash ci pensa direttamente il sito di Adobe. Vediamo quale è la procedura da seguire per Windows:

Se la normale disinstallazione da pannello di controllo non va a buon fine, bisogna scaricare un uninstaller dal supporto Adobe. Quindi, chiudere i browser e qualsiasi altra applicazione che utilizza Flash. Lanciare l’eseguibile e

1-Copiare e incollare C:\Windows\system32\Macromed\Flash nel prompt dei comandi

2-Cancellare tutti i file nella cartella che si aprirà

3-Ripetere il procedimento con la cartella C:\Windows\SysWOW64\Macromed\Flash
%appdata%\Adobe\Flash Player
%appdata%\Macromedia\Flash Player

4-Riavviare il computer

5-Verificare lo status di Flash al link fornito dal supporto Adobe

Per ciò che riguarda Mac, basta disinstallare Flash da utilities tramite il pulsante disinstalla sull’instant manager dell’applicazione. Per fare piazza pulita da eventuali file residui, si può utilizzare un programma cleaner tra i vari CCleaner, CleanMyMacX o MacCleaner Pro.