Android 12 porta il widget Conversazioni: ecco come funziona

Una delle novità della prima beta di Android 12 è il widget Conversazioni, pronto a migliorare l’esperienza d’uso su smartphone sotto il segno della praticità.

Come funziona widget Conversazioni su Android 12
Android (PixaBay)

Google ha ufficializzato il rilascio della prima beta di Android 12, mostrando al pubblico i suoi nuovi progetti in campo mobile. Si tratta, come ormai noto, di una versione ancora rudimentale, appositamente riservata a beneficio esclusivo degli sviluppatori e dei tester, chiamati a raccolta dal gigante di Mountain View al fine di tener traccia di bug e di nuove aggiunte attese da qui ai prossimi mesi. Una sorta di laboratorio sperimentale, se vogliamo, dal momento che le novità distintive condensate da Google nelle versioni beta del “robottino verde” non sempre vengono poi confermate nelle controparti stabili ufficiali: in questo senso, emblematica è la modalità desktop, dapprincipio presente nelle developer preview di Android 10 e mestamente cestinata (o meglio nascosta) con il rilascio generalizzato della scorsa richiamata versione del software mobile di Big G.

Ad ogni modo, può certamente essere agevole focalizzare l’attenzione su una delle novità di Android 12 che, siamo certi, dovrebbe costituire prerogativa preponderante del rinnovato sistema operativo ufficiale, stante i risvolti meramente pratici provocati dall’aggiunta: si tratta del widget Conversazioni. Al di là dell’aspetto estetico – appena abbozzato da Google – pare opportuno soffermarsi sul meccanismo di funzionamento che dovrebbe, nell’immaginario di Google, migliorare l’esperienza d’uso dello smartphone, specie sotto il fronte della immediatezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple TV+ annuncia tantissime nuove uscite: la lista completa

Come funziona il widget Conversazioni su Android 12

widget Conversazioni Android 12
Come si presenta il widget Conversazioni su Android 12 (Screenshot XDA Developers)

Ma che cos’è innanzitutto il widget Conversazioni di Android 12? Immaginatelo come una sorta di elenco delle conversazioni effettuate dall’utente, ma con una particolarità centrale: sarà quest’ultimo a scegliere quali inserire all’interno della raccolta, con evidenti benefici in termini di praticità. Pensiamo, ad esempio, alle conversazioni più importanti (magari quelle riguardanti il lavoro), oppure a quelle più diffuse con alcuni nostri contatti più cari. L’aggiunta è senz’altro interessante perché permette all’utente di tenere sempre a portata di mano sullo smartphone la lista delle conversazioni selezionate, senza dover ogni volta aprire l’apposita app e scorrere sino a cercare la chat desiderata.

Un secondo importante risvolto è proiettato sulla compatibilità del widget in questione. Per farla breve, potranno essere inserite conversazioni provenienti da applicazioni tra loro differenti, non necessariamente sviluppate da Google: si pensi, ad esempio, a WhatsApp, ma anche Facebook Messenger, Instagram Direct, Google Chat. Siamo certi che l’importanza del widget aumenterà nel momento in cui gli sviluppatori di terze parti estenderanno il supporto della propria app, magari meno diffusa e perciò settorializzata.

SULLO STESSO ARGOMENTO >>> Android 12 punta sulle gesture: sistema di navigazione all’avanguardia

Un ultimo accenno in ordine alla composizione del widget: di concerto con i messaggi più recenti, l’utente potrà altresì visualizzare anche le eventuali chiamate perse e gli stati. Siamo di fronte dunque ad una aggiunta che coniuga completezza e praticità, senza presentare funzioni approfondite che magari si rivelano poi complicate per i consumatori meno esperti. L’auspicio, a questo punto, è che Google possa confermare il widget Conversazioni anche sulla versione definitiva di Android 12.