Android 12 nel segno della condivisione. Scopriamo tutte le novità in arrivo

Parola chiave: condivisione. Condivisione di documento nel lavoro, condivisione di dati e di foto. Condivisione di video. La condivisione è tutto in questi giorni. Sia che tu stia inviando un elenco dei tuoi ristoranti preferiti a un amico o semplicemente passando l’ultima storia virale, avere un rapido accesso a tutti i tuoi link è essenziale. Con lo sviluppo di Android 12, Google sta cercando proprio questo: rendere un po’ più veloce la condivisione di link, indipendentemente dal browser scelto.

Android 12, è uscita la beta 3 (Adobe Stock)
Android 12, è uscita la beta 3 (Adobe Stock)

Come notato da Mishaal Rahman di XDA, la schermata delle applicazione recenti nella Beta 3 di Android ora include un collegamento all’URL ogni volta che viene selezionato un browser. Toccando questa icona è possibile copiarla rapidamente negli appunti o aprire il foglio di condivisione di Android.

Con un Android 12 un modo eccellente per accedere rapidamente agli URL

Android 12, Google ha in mente il suo rilascio nell'ultimo trimestre del 2021
Android 12, Google ha in mente il suo rilascio nell’ultimo trimestre del 2021

La nuova funzione presente nella beta 3 di Android 12 genera anche tre suggerimenti nella parte inferiore dello schermo: toccando “Altro” è un altro modo per visualizzare il foglio di condivisione. Nel complesso, lo sviluppo di Android 12, che dovrebbe essere lanciata da Google per l’ultimo trimestre del 2021, è un modo eccellente per accedere rapidamente agli URL, anche se non è molto più veloce della copia o della condivisione direttamente dal browser. E Non è nemmeno limitato a Chrome.

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp annuncia una novità: sarà ancor più semplice per gli utenti

L’icona è apparsa sopra Microsoft Edge, anche se non ha rilevato la beta Internet di Samsung. Forse un po’ troppo ridondante, ma è un’ottima aggiunta alla pagina “Recenti”. Chissà, forse questa opzione di condivisione rapida arriverà lentamente su altre piattaforme, come i social network o le applicazione di messaggistica, in un secondo tempo.

Con Android 12, comunque, arriveranno anche gli screenshot estesi, una funzionalità che permetterà agli utenti di Google acquisire screen che vanno oltre le dimensioni del display. L’estensione sarà possibile vederla tramite un’opzione dedicata, che apparirà quando si avvia uno screen a un contenuto scrollabile.

LEGGI ANCHE >>> WindTre chiama all’appello gli ex-clienti con un’offerta super conveniente

Con la Beta 3 di Android 12 entrano in azione anche le API AppSearch, applicazioni che, mediante modalità standard, espongono le funzionalità di altre applicazioni; ossia abilitano il riutilizzo dei servizi resi disponibili che possono a loro volta comporsi e scomporsi in base a determinate necessità. Queste saranno utili soprattutto agli sviluppatori che creano applicazione per Android, i quali potranno sfruttare nuovi strumenti di ricerca e indicizzazione relativamente ai contenuti testuali per le proprie app.

La Beta 3 di Android 12 include anche una nuova versione della Google Camera, la 8.3: interfaccia un po’ diversa in stile Material You: colori più vivaci, i pulsanti più grandi e un nuovo font (Google Sans Text), completata anche la descrizione testuale completa, riprogettando anche le impostazioni.