Amazon Pantry stop, niente più spesa

Il percorso di Amazon Pantry purtroppo termina qui. Si è trattato di un esperimento che non ha avuto il successo che si è stimato 

Amazon Pantry
Amazon Pantry (screenshot YouTube)

Il servizio dedicato alla spesa, Amazon Panrty, chiude definitivamente. Il tutto ha avuto un esito negativo anche a causa dell’arrivo della pandemia, che ha sconvolto ogni progetto lanciato prima dell’avvenimento di quest’ultima. 

Il servizio, in Italia non è più stato utilizzato già dal mese di giugno. Ma ora la sua azione negativa si espande e chiude definitivamente anche in America. Il tutto è accaduto subito dopo la fine del lockdown.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Facebook no licet: le prime ripercussioni sulle pagine no vax

Amazon Panrty chiude definitivamente

Amazon Pantry
Amazon Pantry (screenshot YouTube)

Inizialmente è sembrata essere una reazione troppo eccessiva, anche se si è avvertito l’incipit di un cambiamento profondo. Con il passare dei giorni, anche in America il servizio viene chiuso, eliminando definitivamente un progetto che non ha ottenuto il risultato sperato.

Nasce come successore del classico Amazon che tutti conoscono. Questo è stato studiato per venire incontro alle commissioni di tutti i giorni, dividendo le spedizioni attraverso un’organizzazione a pacchi. L’arrivo della pandemia però ha dato maggiore successo ad altri servizi come Prime Now oppure Prime, mettendo all’ultimo posto ciò che offriva Pantry.

Già da diversi mesi in Italia la riorganizzazione è avvenuta sfruttando le categorie di alimentari e bevande, cura della casa, bellezza e cura della persona, prima infanzia e prodotti per animali. La comunicazione arrivata dagli USA parla di trasferire la selezione Pantry sotto lo store principale. In questo modo i clienti possono avere i prodotti di ogni giorno più rapidamente, senza abbonamenti aggiuntivi o acquisti minimi richiesti.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Samsung Health si aggiorna ancora: grosso update in arrivo

Così è possibile affermare che il servizio risulta ormai del tutto eliminato. Tuttavia non viene vista come una vera e propria sconfitta. È possibile affermare ciò in quanto viene inteso come un punto di forza per andare avanti con molta più rapidità ed innovazione.