AirTag inseriti sotto le auto, occhio all’ultima pericolosa truffa

Una donna ha ritrovato un AirTag sotto la sua auto. Si tratta di una truffa molto pericolosa e che potrebbe colpire anche voi

airtag auto 20211221 cellulari.it
Furto di automobili tramite l’AirTag di Apple, è scattato l’allarme (Unsplash)

Una testimonianza immediatamente diventata virale su Twitter, e che ha fatto scattare l’allarme tra gli utenti. Una donna ha raccontato di aver trovato un AirTag incastrato sotto il vano della ruota del passeggero anteriore della sua auto.

Una vicenda apparentemente normale, ma che in realtà apre le porte ad una truffa ben più a larga scala. Secondo quanto si legge, infatti, recentemente gli AirTag sono stati più volte associati a furti di auto di lusso. I malintenzionati usano il tracker di Apple per “etichettare” i veicoli costosi, e sfruttano poi device NFC per seguirli fino a casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alexa si mette i panni dell’“anti-eroe”: la nuova Skill è inquietante!

AirTag per rubare le auto, è allarme truffa

airtag auto 20211221 cellulari.it
Una donna ha lanciato l’allarme tramite il proprio account Twitter (Adobe Stock)

Ciao amici. Allora, ieri sera mi è successa una cosa a dir poco spaventosa. Qualcuno deve aver attaccato un AirTag di Apple nella parte inferiore della mia ruota anteriore, mentre io mi trovavo all’interno di un barha spiegato la donna su Twitter, scossa per quanto accaduto. Non si sa bene il perché, alla fine “Jeanna” ha cancellato il contenuto poche ore dopo. Forse si è trattato di un falso allarme, ma solo in questo caso. Perché si parla sempre più spesso di criminali che sfruttano il tracker di Apple per rubare auto di lusso. L’azienda di Cupertino sta lavorando per includere nuove misure di sicurezza nel funzionamento degli accessori.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Samsung accelera per il Galaxy S22: una fotocamera mai vista d’ora

Una di queste fa sì che l’AirTag emetta un suono dopo diverse ore di separazione dal proprietario. La donna ha scoperto di avere l’accessorio sotto la sua auto perché è spuntata una notifica push sul suo iPhone. Ma altri utenti potrebbero esserne completamente ignari e andare in contro a rischi molto grossi.