Alexa si mette i panni dell’“anti-eroe”: la nuova Skill è inquietante!

Una volta erano soltanto i fumetti un tramite per parlare di e con i supereroi. Quelli sono rimasti, sia chiaro, ma la Marvel si è evoluta, creando dall’inesauribile serbatoio di quella Casa delle Idee miti da set. Così anche Alexa ora diventa un mezzo per parlare direttamente con super eroi. O l’anti-eroe per eccellenza.

Alexa, l'assistente di Amazon 20212112 Cellulari.it
Alexa utilizzato per la prima volta nei dispositivi Echo e Dot sviluppati dalla sezione Amazon Lab126 (Adobe Stock)

Già, Venom è uno dei personaggi più controversi della storia dei fumetti. E’ nato dalla geniale matita del canadese Todd McFarlane, ideato negli anni ottanta da David Michelinie ma che si è evoluto grazie ai film della Marvel, divenendo uno dei personaggi più amati (o odiati) e chiacchierati.

Ecco, quel simbionte alieno, infilatosi nel corpo di Spider-Man, di ritorno dalle Guerre Segreti, è diventato talmente famoso da diventare una skill per Alexa, un assistente personale intelligente sviluppato Amazon, utilizzato per la prima volta nei dispositivi Echo e Dot sviluppati dalla sezione Amazon Lab126.

Il post instagrammato e le magnifiche dieci domande

Alexa 20211221
Alexa, utilizzato per la prima volta nei dispositivi Echo e Dot (Adobe Stock)

Ne ha fatta di strada Alexa, oggi uno dei regali più richiesti di Natale. Ebbene, grazie a un post su Instagram di mysonypicturesit, da centinaia e centinaia di like, oggi si è scoperto che un utenta può dialogare tranquillamente con uno dei nemici giurati di Spider-Man, l’amichevole Ragno di quartiere più conosciuto al mondo.

Dite la verità, avete sempre sognato di sentir parlare Alexa con la voce di #Venom”. Comincia così il post instagrammato di mysonypicturesit, che ha creato una skill ad hoc per l’uscita in digitale di “Venom: la furia di Carnage”.

Sì, Alexa vi metterà in contatto con il temibile anti-eroe vestito nero. Dieci domande, non poche, per parlare col parassita extraterrestre che per sopravvivere necessita di attaccarsi ad un altro organismo vivente, che non uccide per divertimento ma segue la sua logica nel tentativo di difendere gli innocenti dalle ingiustizie.

LEGGI ANCHE >>> Come vincere Galaxy Z Flip 3 con TIM Party per i clienti di rete fissa

Sarà sufficiente pronunciare la frase “Alexa, chiedi a Venom”. Fatto ciò, l’assistente virtuale potrà domandargli: Chi è il miglior supereroe? Di darti un consiglio, se sta passando una buona giornata, cosa ha fatto oggi, di cantare buon compleanno, di raccontarti una storia, qual è la sua parola preferita, di presentarsi, qual è il suo cibo preferito, quale buono proposito per il nuovo anno ha fatto.

LEGGI ANCHE >>> Samsung accelera per il Galaxy S22: una fotocamera mai vista d’ora

In alternativa puoi anche domandare direttamente ad Alexa “Chi è Venom” e “Tom Hardy interpreta Venom“, per ascoltare la risposta direttamente dalla voce dell’anti-eroe, che poi alla fine un (bel) po’ buono lo è. Feedback positivi nei commenti sul post di mysonypicturesit, ce ne sono per la trovata di Alexa, anche se qualcuno sottolinea che a volte funziona, altre volte no. Tant’è.