Xiaomi festeggia il carnevale. E indossa la “maschera” da iPhone

Il trasformismo di Android come sistema operativo di dispositivi mobili Xiaomi è estremamente versatile. Questo perché è dotato di una serie di impostazioni che danno la possibilità di cambiare temi e personalizzare l’interfaccia utente in maniera molto ampia.

Android 11 (Adobe Stock)
Android 11 (Adobe Stock)

A rendere possibile questo tipo di cambiamenti è la MIUI di Xiaomi, che permette un ampio margine di manovra. MIUI è un ROM per smartphone e tablet sviluppata da Xiaomi basato su Android. La sigla MIUI è composta da due parti, MI e UI, dove UI sta per Interfaccia utente e MI, come affermato da Xiaomi, è acronimo di “Mobile Internet” e “Mission Impossible”.

Xiaomi trasforma il cellulare in una copia di iPhone

Xiaomi (Adobe Stock)
Xiaomi (Adobe Stock)

Per gli utenti di Xiaomi che amano l’interfaccia simil-iPhone, sono in arrivo bellissime notizie. Per avere infatti un aspetto grafico simile a quello degli smartphone di Apple, basta seguire alcuni piccoli passaggi e selezionare il tema ad hoc.

LEGGI ANCHE >>> Selfie super grazie agli smartphone con fotocamere da 100 megapixel

Il tema grafico che serve per “trasformare” il vostro smartphone Xiaomi in un iPhone si chiama “ip14”, e non serve scaricarlo da app di terze parti perché fa parte dei temi predefiniti della MIUI, proprio nell’app “Temi”.

LEGGI ANCHE >>> Clubhouse, spuntano i primi problemi di sicurezza: i dettagli

Una volta fatta questa operazione, abbastanza semplice e che non richiede particolare accorgimenti o installazioni future, il tema dello smartphone Xiaomi si presenta esattamente, o quasi, come quello di un qualunque iPhone di ultima generazione. E’ possibile anche affinare la tecnica e perfezionare la grafica con i prodotti trovati nell’applicazione di terze parti “icon pack”, reperibile nel Play Store.

Le feature supportate dal tema “ip14” sono tante, tra cui i tanto amati widget. Che probabilmente non saranno proprio uguali a quelli di iPhone, dato che sono molto difficili da trovare su Android, ma comunque l’ostacolo è facilmente aggirabile.

In alternativa c’è a soluzione a pagamento, e si chiama KWGT. Al secolo Kustom Widget Maker, si tratta di un’applicazione disponibile su Google Play che consente di creare widget a tema iOS (anche versione 14) su dispositivi Android.

Il tema ip14 supporta anche la presenza di widget nella schermata di blocco, anche se non se ne può decidere la posizione, oltre allo sblocco con impronta digitale e riconoscimento facciale.