Xiaomi, conferme sullo smartphone con fotocamera sotto al display

Su Weibo rimbalzano le voci in merito all’imminente uscita del primo smartphone Xiaomi impreziosito da un sensore selfie sotto al display. La data propizia potrebbe coincidere con il lancio della MIUI 13.

smartphone Xiaomi fotocamera sotto al display
Potrebbe essere di Xiaomi il primo smartphone al mondo con sensore selfie sotto al display

Un nuovo smartphone Xiaomi potrebbe far da contraltare alla presentazione della rinnovata MIUI 13, l’interfaccia proprietaria destinata a trovar sbocco su tutti i dispositivi più recenti commercializzati dall’azienda. Il produttore cinese non vuol dunque starsene con le mani in mano, a conferma di una strategia fortemente improntata sulla saturazione. E così, dopo aver coperto l’intero settore dei top di gamma ed inaugurato il primo “flagship premium” a livello globale, Xiaomi vuol tornare a far la voce grossa nell’industria mobile, ufficializzando un dispositivo innovativo e dalla scheda tecnica di sicuro impatto.

Stando ad alcune indiscrezioni raccolte sul social network Weibo, lo smartphone dovrebbe rimpinguare la linea “Mi MIX“, da sempre all’avanguardia nelle sue peculiarità cardine, come dimostra d’altronde lo stesso Mi MIX Fold – neonato pieghevole a firma Xiaomi – commercializzato in Cina soltanto qualche settimana addietro. Più che addentrarci nei meandri delle componentistiche tecniche, vale la pena focalizzare l’attenzione sull’elemento maggiormente preponderante del terminale, ossia la presenza di una fotocamera frontale posizionata sotto al display. La prolifica società rappresentata dall’addì Lei Jun intende dunque sfidare Samsung e il suo Galaxy Z Fold 3, tra i primissimi smartphone a metter per l’appunto in mostra una tecnologia destinata a trovar sfogo su tutti i nuovi dispositivi mobili del futuro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Netflix N-Plus, nuovo servizio in arrivo per i clienti?

Fotocamera sarà il cuore pulsante del nuovo smartphone Xiaomi

smartphone Xiaomi fotocamera 200 megapixel
Xiaomi potrebbe anticipare la concorrenza immettendo sul mercato il primo smartphone con fotocamera da 200 megapixel

L’altro pezzo forte dello smartphone Xiaomi – che a questo punto potrebbe corrispondere al Mi MIX 4 – sarà la fotocamera principale, stante la presenza di un sensore fotografico a dir poco esagerato per risoluzione: addirittura 200 megapixel, come confermato dalle indiscrezioni più gettonati. Il prezioso componente è attualmente nelle fasi finali di progettazione e recherà la firma di Samsung, che potrebbe anche inserirlo sul suo Galaxy S22 Ultra con lenti Olympus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Gli acuti versi di Venere registrati dalla NASA – VIDEO

Sebbene i rumors odierni debbano ancora esser confermati, appare quantomeno probabile assistere al lancio a stretto giro di un nuovo dispositivo di Xiaomi, coerentemente con quella politica commerciale aggressiva di cui s’è fatto accenno in apertura di articolo. L’occasione propizia potrebbe coincidere con la presentazione della MIUI 13, che indiscrezioni dei giorni scorsi hanno paventato per la fine di giugno. E visto che ad agosto ci sarà l’ufficializzazione di Galaxy Z Fold 3, siamo certi che il produttore di Shenzhen cercherà in tutti i modi di anticipare – quantomeno nei tempi – la rivale coreana.