Xiaomi, nuova tecnologia di ricarica wireless: batteria al 100% in 19 minuti

xiaomi ricarica wireless
Xiaomi, la ricarica wireless si aggiorna con una nuova tecnologia (YouTube)

Xiaomi si prepara a lanciare una nuova tecnologia di ricarica wireless super veloce, in grado di ripristinare una batteria da 4000mAh in appena 19 minuti

Da ormai qualche anno, Xiaomi è entrata di diritto tra i principali colossi della telefonia. L’azienda cinese si sta facendo riconoscere per prodotti sempre più innovativi e all’avanguardia, con caratteristiche spesso uniche e molto apprezzate dai propri utenti. Oltre che agli smartphone, il colosso della telefonia si sta occupando anche di altro.

Tra i principali progetti, infatti, c’è una nuova tecnologia di ricarica wireless da 80W che promette delle prestazioni incredibile. Con il Mi Wireless Charging, infatti, sarà possibile ricaricare una batteria da 4000mAh in appena 19 minuti. Si tratta di numeri pazzeschi, ben superiori rispetto ai caricabatterie da 30W e 50W presentati l’anno scorso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi Mi Smart Speaker in arrivo: è guerra ad Amazon Echo

Xiaomi, ricarica wireless super veloce: i numeri

xiaomi ricarica wireless
Sarà possibile caricare il proprio smartphone al 100% in appena 19 minuti (screenshot)

Le prestazioni di Mi Wireless Charging, la nuova tecnologia di ricarica wireless super veloce di Xiaomi, promettono di essere sbalorditive. Come mostrato da un video trailer, il caricabatterie permette di ripristinare completamente la carica di una batteria da 4000mAh in soli 19 minuti. Nella prova con un Mi10Pro si può notare come, in appena un minuto, la percentuale di carica della batteria salga del 10%. Con 8 minuti, poi, si sale al 50%. Ancora non è chiaro quando il colosso cinese metterà sul mercato il nuovo prodotto. Pare, comunque, che tutti i nuovi smartphone top di gamma saranno compatibili con questa tecnologia aggiornata.

Si parla comunque, riporta The Verge, del 2021. Prima difficilmente la nuova Mi Wireless Charging Technology 80W vedrà la luce. Resta da capire quale linea decisionale Xiaomi deciderà di seguire per le settimane a venire.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Xiaomi, fabbrica automatizzata in costruzione: produrrà 10 mln di cellulari