Xiaomi, tecnologia RAMDISK per aumentare velocità nel gaming

Smartphone Ram e Processore (via Adobe)

Xiaomi, RAMDISK è la nuova tecnologia che la casa cinese sta per lanciare per aumentare la velocità di elaborazione dei propri dispositivi nelle fase di gaming.

 

Xiaomi è tra i leader nel settore per quanto concerne la telefonia, soprattutto per quanto concerne la fascia media e bassa. E in queste sezioni di mercato che la casa dai colori arancioni eccelle, realizzando dei terminali che difficilmente possono esser battuti per il rapporto qualità-pezzo. Eppure la casa cinese sa anche che deve puntare sempre più in alto anche nella fascia di prezzo alta e per questo sta iniziando degli esperimenti interessanti dal punto di vista hardware e software per migliorare la propria posizione e prendere parte dei consumatori dei dispositivi top di Apple e Samsung. Tra le trovate pensate dalla casa asiatica c’è la tecnologia RAMDSIK, che permetterà a chi può accedervi di avere delle prestazioni davvero molto importanti.

LEGGI ANCHE —> PlayStation 5, schermata di accensione online – VIDEO

Xiaomi, tecnologia RAMDISK per aumentare velocità nel gaming

In tanti utilizzano lo smartphone non solo come telefono per le chiamate o come dispositivo di comunicazione e navigazione internet. Sempre più persone, infatti, sono interessati all’aspetto gaming, a quanto bene girano i loro videogiochi preferiti sui dispositivi mobile. I videogiocatori che passano ore col cellulare per delle sessioni di gaming impegnative aumentano e i produttori si adattano per queste esigenze mettendo sempre più RAM sotto la scocca. Il nuovo terminale di Xiaomi, lo Xiaomi Mi 10 Ultra dotato di 8 GB di RAM LPDDR5, è diventato il primo dispositivo che sfrutterà la tecnologia RAMDISK. Con questa funzione, alcuni file vengono memorizzati non sulla ROM ma sulla RAM, per un breve periodo di tempo, aumentandone a dismisura la velocità di lettura e scrittura. La modalità è stata chiamata RAMDISK Trial Mode ed è in prova per questi dispositivi. Se la cosa funzionerà bene potremmo essere davanti ad una rivoluzione nel mondo del gaming per smartphone.

LEGGI ANCHE —> Playstation Plus, i giochi di ottobre: NFS e Vampyr