Xiaomi Mi 11 punta sul display: sarà migliore dell’iPhone 12

Grandi novità in arrivo per Xiaomi Mi 11. Secondo le ultime indiscrezioni, sarà persino migliore di quello montato sugli iPhone 12

Xiaomi vuole continuare a stupire tutti. L’azienda cinese è ormai diventata una realtà affermata all’interno del mondo hi tech, grazie ai suoi prodotti sempre più all’avanguardia e ormai non troppo distanti dai vari smartphone targati Apple o Samsung. Venduti a prezzi spesso più accessibili della concorrenza, offrono alcune caratteristiche uniche e persino migliori. Tra i modelli in uscita il prossimo anno, c’è Xiaomi Mi 11.

Il colosso cinese non ha ancora svelato tutte le caratteristiche tecniche di questo nuovo modello, ma in rete stanno continuando ad arrivare nuove voci ed indiscrezioni che lasciano a bocca aperta. Secondo alcuni rumors da parte del leaker Digital Chat Station, Xiaomi punterà molto sul display dello smartphone. Nella sua versione Pro, il Mi 11 dovrebbe essere persino migliore degli iPhone 12.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Samsung ha presentato una Smart TV da 100”: avrà tecnologia innovativa

Xiaomi Mi 11, i dettagli del nuovo display

xiaomi mi 11
Tutti i dettagli del nuovo smartphone (Twitter)

Come affermato dal leaker Digital Chat Station, prepariamoci a tantissime caratteristiche uniche ed esclusive col nuovo Xiaomi Mi 11, in uscita nel 2021. L’azienda cinese non si è ancora espressa ufficialmente a riguardo, ma pare che il nuovo display sarà persino migliore di quello di iPhone 12. Nella sua variante Pro, infatti, lo smartphone dovrebbe avere un display AMOLED con risoluzione QHD+, ma non solo. Il supporto a colore a 10 bit e la luminosità di picco di 1500 cd/mq renderanno l’esperienza visiva gradevole come in pochi altri possono offrire.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Facebook Messenger down in tutto il mondo, aumentano le segnalazioni anche per Instagram

Non si tratterà comunque della migliore variante sul mercato, in quanto i valori sono ancora inferiori rispetto agli schermi del Samsung Galaxy Note 20 Ultra. Alimentando la sfida con iPhone, invece, il distacco è netto: i prodotti Apple si fermano a una luminosità di picco di 1200 cd/mq. Per tutte le altre caratteristiche, non resta che aspettare comunicati ufficiali da parte di Xiaomi stessa.