Xiaomi Mi 11 Pro, una “Star” in arrivo anche in Europa

Arrivano nuove conferme circa il debutto in Europa di Xiaomi Mi 11 Pro: lo smartphone sarà caratterizzato dal nome in codice “Star” e dovrebbe essere presentato a marzo.

Xiaomi Mi 11 Pro debutto
Xiaomi Mi 11

Xiaomi Mi 11 non sarà l’unico smartphone top di gamma dell’azienda cinese a fare il suo ingresso in Europa. Da ormai diverso tempo stiamo infatti raccontando dell’esistenza di almeno un paio di varianti del potente terminale con a bordo lo Snapdragon 888 e una di queste debutterà a stretto giro anche nel Vecchio Continente. Il rimando va soprattutto inteso verso Mi 11 Pro, in attesa di capire le strategie commerciali dedicate a Mi 11 Ultra (o Mi 11 Pro+) con il suo rivoluzionario display secondario.

Una ulteriore conferma può esser tratta dalle indiscrezioni riportate su Twitter dal popolare leakster Max Weibach, secondo cui un nuovo smartphone Xiaomi di punta andrà presto a rimpinguare la gamma Mi 11: si tratta di un dispositivo contrassegnato dal numero di modello M2102K1G e dal nome in codice “Star“. A detta della fonte, il terminale in questione avrà una versione EAA, il che significa che verrà lanciato in Europa. Non sappiamo l’esatto nome commerciale dello smartphone, ma è facile intuire che possa essere lo Xiaomi Mi 11 Pro, peraltro confermato di recente dallo stesso amministratore delegato Lei Jun.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi Mi 11 Ultra sarà a dir poco spettacolare – VIDEO

Xiaomi Mi 11 Pro avrà una fotocamera principale da 50 megapixel

Xiaomi Mi 11 Pro
Xiaomi Mi 11

Secondo alcune indiscrezioni rimbalzate in rete, la versione aggiornata di Mi 11 – il cui nome in codice è invece “Venus” – dovrebbe arrivare a marzo, sfoggiando miglioramenti soprattutto sul comparto fotografico. Decisiva, in questo senso, la presenza di una fotocamera principale da 50 megapixel (la stessa, per inciso, di Mi 11 Ultra), opportunamente accoppiata ad affinamenti del software in grado di sfruttare al meglio le peculiarità distintive del sensore.

Anche l’autonomia potrebbe essere maggiore, complice la presenza su Xiaomi Mi 11 Pro di una batteria a doppia cella da 5.000mAh suggellata dall’ormai classica ricarica rapida cablata da 120W e da una ricarica wireless rapida da 55W. Per il resto nessuno scostamento di rilievo nella scheda tecnica, stante la presenza del processore Snapdragon 888 di Qualcomm e un comparto multimediale curato da Harman Kardon. Probabile invece l’implementazione di un quantitativo maggiore di memoria RAM (12 o 16 gigabyte) e dello spazio di archiviazione interno (almeno 256 gigabyte).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Digitale terrestre, il punto della situazione (fin qui)

Xiaomi Mi 11 Pro potrebbe arrivare con la variante economica Mi 11 Lite, pronta a battagliare sul sempre più caldo segmento degli smartphone Android di fascia media.