Xiaomi inaugura il suo più grande store in Europa: di cosa si tratta

Xiaomi è, dati alla mano, uno dei brand in maggiore ascesa a livello globale, e nella roadmap dell’azienda c’è inevitabilmente l’obiettivo di rafforzare ulteriormente la sua presenza sul mercato del Vecchio Continente.

xiaomi store
(via Twitter @ShouwZiChew)

Lo scopo di questa inaugurazione ricalca in parte la filosofia che sta dietro agli Apple Store presenti in tutto il mondo, vale a dire permettere all’utente di calarsi in un mondo “immersivo” in cui tutto quanto è avvolto da una sorta di magia. Non solo smartphone, ma un intero ecosistema che spazia dai wearable fino agli elettrodomestici di uso comune, la domotica e l’home enterteinment nelle sue molteplici sfaccettature.

A darne sull’annuncio su Twitter è stato il presidente di Xiaomi in persona, Shou Zi Chew, attraverso il suo account ufficiale, illustrando le principali novità dell’iniziativa. Vediamo quali sono.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi Mi 11 pronto al lancio: svelata la data di uscita

Xiaomi, inaugurato il più grande store europeo della compagnia: si trova a Varsavia

Il nuovo megastore inaugurato da Xiaomi si trova a Varsavia, Polonia, ed è il più grande in Europa tra quelli facenti capo al colosso cinese. Al di là dello showroom, in cui sono presenti tutti i device realizzati dal brand arancione nei diversi segmenti di mercato, a ricevere l’attenzione maggiore è il centro riparazioni in loco, il primo della compagnia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi batte Apple nelle vendite di fine 2020: la classifica 

Qui gli utenti potranno recarsi per ricevere assistenza tecnica sui propri dispositivi, che si tratti di uno smartphone o di una smart tv, bypassando così la trafila classica online e la consulenza da remoto. Non è da escludere, anzi è auspicabile, che vedremo altri store di questo tipo in altri capitali europee nel prossimo futuro.