Windows 10 ed Android, aprire più app sul computer

Windows 10 cross platform Android (pixabay)

Windows 10 introduce una nuova particolare novità riguardo l’apertura delle app. Insieme ad Android se ne posso aprire molte insieme sul PC

Per tutti i possessori di un Samsung supportato e di Windows 10, una nuova possibilità è finalmente accessibile. Nello specifico si possono aprire molte app di Android direttamente dal proprio PC.

Il tutto è reso possibile grazie a “Il Tuo Telefono”, il software dell’azienda che permette di fornire un collegamento cross platform. Difatti si può interagire l’azione sullo smartphone direttamente dal computer. Grazie al programma Insider, Microsoft, permette di poter avere molte più app sul desktop da poter utilizzare in simultanea.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Google, la sicurezza di Windows 10 minata da un bug

Windows 10, Insider ed Android per la coss platform

Windows 10
Windows 10 cross platform Android (pixabay)

In questo modo specifico è possibile creare un collegamento cross canale tra Insider ed Android, nella fattispecie supportata solo da determinati utenti Samsung. Per tutti gli altri possessori le funzionalità sono limitate per una certa quantità di azioni e funzionalità.

Si tratta di una vera e propria funzionalità a tutto tondo ed una sincronizzazione tra i dispositivi in tempo reale. Interagendo con il proprio desktop si possono aprire molte app contemporaneamente in più finestre, diventando a tutti gli effetti un’azione multitasking.

La soluzione pertanto permette di non utilizzare lo smartphone ma solo il proprio PC e poter svolgere qualsiasi azione si voglia. Tale funzionalità al momento è accessibile solo da alcuni modelli specifici, cioè quelli che possono vantare la tecnologia Linkto Windows.

Ancora non è dato sapere quando Microsoft preveda l’estensione della tipologia di connessione a tutti gli altri modelli e neanche come intenda farlo. Sicuramente si tratta di una comodità non di poco conto per tutti coloro che lavorano o passano molto tempo al PC, potendo controllare il proprio dispositivo mobile con un semplice click senza troppa fatica.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Windows 10, Adobe Flash eliminato definitivamente con il nuovo aggiornamento