WhatsApp, rivoluziona le chat di gruppo | Non ci saranno più segreti

Stando a quanto emerso, presto su WhatsApp arriverà una funzione che potrebbe rivelarsi utilissima per le chat di gruppo. Ecco di cosa si tratta e come poterla sfruttare al meglio

Periodo di grandi novità quello che sta vivendo WhatsApp. Nonostante i numeri siano in continua crescita, il team di sviluppatori non vuole fermarsi e ha già in mente possibili migliorie per la piattaforma. Alcune sono già state svelate e aspettano solo il rollout a livello globale, mentre per altre a breve partirà la fase di test.

whatsapp 20220726 cellulari.it 3
Sono in arrivo grosse novità sul fronte WhatsApp. Ora anche per ciò che riguarda i gruppi, con un’aggiunta super (Adobe Stock)

Nello specifico, ce ne sono diverse che riguardano le chat di gruppo. Per esempio, a breve verrà ampliato il numero limite dei partecipanti che possono venire aggiunti dal singolo amministratore. Ma non solo, perché si potrà anche uscire da un determinato gruppo senza che tutti gli altri vengano avvisati.

Gruppi di WhatsApp, sarà possibile cercare i partecipanti dal passato

whatsapp 20220726 cellulari.it 3
Sarà presto possibile cercare i partecipanti ad un gruppo dal passato (Unsplash)

Stando a quanto riferiscono gli esperti di WABetaInfo, tra le tante novità disponibili su WhatsApp ce n’è una che riguarda i gruppi. E arriverà a breve, considerando che è già disponibile in fase di test per i developer. Si chiama “Partecipanti precedenti” e, come si può facilmente evincere dal nome, permetterà agli utenti di vedere chi ha lasciato o è stato rimosso da una determinata chat negli ultimi 60 giorni.

Il tutto sarà visibile nella parte inferiore dell’elenco dei partecipanti al gruppo. Con questa feature, si potrà tenere traccia in maniera facile e veloce di chi ha lasciato un gruppo. L’elenco sarà visibile a tutti, e non solo agli amministratori. Va comunque detto che al momento si tratta di un test, e potrebbero esserci modifiche ulteriori prima del rilascio a livello globale e per tutti. Non ci sono notizie in merito a possibili tempistiche di rollout, ma molto probabilmente sarà necessario attendere ancora qualche settimana. Sia su Android che su iOS. Staremo a vedere se arriveranno novità in tal senso già nel futuro prossimo.