Whatsapp risolve un problema con l’ultima funzione. E fa felicissimi molti utenti

La modalità vacanza già esisteva. Fin dal 2019 il team di Whatsapp aveva iniziato a sviluppare un feature che puntava a ridurre il disturbo arrecato agli utenti dalle chat tipicamente meno importanti, cioè quelle archiviate, per uscire circa un anno dopo. Ora il rilancio, per risolvere un problema e far felici molti utenti che aspettavano l’aggiornamento da tempo.

WhatsApp (Adobe Stock)
WhatsApp (Adobe Stock)

Finora la modalità vacanze aveva una funzione limitata, perché serviva sì a nascondere le chat indesiderate, ma permetteva a queste conversazioni di essere riportate nella lista principale ogni volta che un membro di quel determinato gruppo vi scriveva qualcosa. Adesso si può ignorare per sempre le conversazioni, senza bisogno di farti scoprire.

WhatsApp ha recentemente aggiunto la possibilità di disattivare anche le notifiche per sempre

Notifica whatsapp (Adobe Stock)
Notifica whatsapp (Adobe Stock)

Un altro problema della vecchia versione di modalità vacanza era che se volevi rimuoverla, dovevi archiviarla di nuovo, ma se qualcuno scriveva nuovamente, riappariva di nuovo nella lista principale. E così all’infinito.

LEGGI ANCHE >>> Giga di traffico dati gratis facendo la spesa: la nuova iniziativa

La nuova feature, adesso, aggiorna anche questo aspetto, in quanto una volta attivata (da opzioni), impedisce a una chat archiviata di riattivarsi nuovamente dopo un nuovo messaggio, mantenendo quella conversazione nell’archivio senza uscirne fino a quando l’utente non lo deciderà. Adesso invece una chat obsoleta rimarrà in archivio e silenziosa: non genererà notifiche né apparirà visibile tra le conversazioni, a meno che non sia l’utente a volerlo esplicitamente.

LEGGI ANCHE >>> TikTok può provocare pesanti disturbi: lo rivela uno studio

WhatsApp ha abilitato la funzione per utenti beta selezionati per impostazione predefinita, ma puoi abilitarla/disabilitarla da solo seguendo i passaggi seguenti: Apri WhatsApp e vai su Impostazioni, quindi Chat e abilitare l’opzione “Mantieni chat archiviate”. Ciò garantirà di non ricevere notifiche per le chat archiviate. Puoi anche trovare l’impostazione in “Impostazioni archivio” nella sezione Archiviati. Disabilitando la funzione si potrà comunque continuare a ricevere notifiche per le chat archiviate. La funzionalità è comunque un potenziamento del già esistente archivio delle chat, un “posto” dove è possibile spedire le conversazioni datate nel tempo, che non si desidera più vedere nella normale lista delle conversazioni in corso, organizzata invece in ordine cronologico.

WhatsApp ha recentemente aggiunto la possibilità di disattivare anche le notifiche per sempre, consentendo agli utenti di disattivare le chat con il fine di ridurre il numero di notifiche (tante) che un utente riceve quotidianamente. Inoltre, l’app statunitense numero uno nella messaggistica istantanea ha anche aggiunto una funzione di scomparsa dei messaggi, che consente agli utenti di eliminare i messaggi dopo un periodo di tempo predefinito. E il conseguente aumento di spazio libero nel proprio smartphone.