Whatsapp, novità sulle videochiamate di gruppo. E attenzione ai messaggi di massa

E’ un periodo “caliente” per le tante idee che Whatsapp vuole a breve istallare sulla propria app, la messaggistica istantanea numero uno al mondo. Aspettando il tanto atteso multi-dispositivo per portare a quattro i device da utilizzare con un solo account, gli screenshot estesi e tante altre novità in cantiere, uno degli alfieri del gruppo Facebook prova a dare scacco matto ai competitor con una feature riguardante le videochiamate.

Whatsapp, interessante aggiornamento sulle videochiamate (Adobe Stock)
Whatsapp, interessante aggiornamento sulle videochiamate (Adobe Stock)

Whatsapp sta lanciando una nuova funzione di chiamate unibili che ti permetterà di saltare direttamente alle chiamate di gruppo dopo che sono già state avviate. Ciò significa che la nuova feature permetterà di entrare in una chiamata di gruppo già iniziata, partecipando alla call solo quando sarai effettivamente pronto. Un po’ come quello che si può fare attualmente una chiamata di gruppo Zoom o Google Meet. Data l’enorme popolarità di Whatsapp, questa potrebbe essere una funzionalità utile per molte persone che comunicano tramite il servizio di messaggistica.

Whatsapp, la mossa per dare scacco matto a Zoom e Google Meet

Whatsapp, la regola sui messaggi di massa è poco conosciuta (Adobe Stock)
Whatsapp, la regola sui messaggi di massa è poco conosciuta (Adobe Stock)

C’è anche una nuova schermata di informazioni sulla videochiamata di gruppo, in modo tale che un utente possa vedere chi c’è attualmente in quella call, chi è stato invitato ma non si è ancora unito. Naturalmente WhatsApp invia anche una notifica, da cui è possibile entrare in chiamata direttamente nella videochiamata in questione. Tutte le nuove videochiamate saranno comunque crittografate end-to-end.

LEGGI ANCHE >>> Nasce il videogioco per promuovere l’Italia nel mondo: è già disponibile

Con questa nuova feature, Whatsapp vuole sfidare Zoom e Google Meet, che già da tempo consentono agli utenti di entrare nelle videochiamate e chiamate di gruppo anche se queste sono già iniziate, direttamente sul loro campo, per superarli anche in questo. È indubbio, infatti, che con questa nuova opzione Whatsapp mira a ritagliarsi un ruolo sempre più importante nel comparto delle videochiamate. Con la nuova funzione, in fase ultima di sviluppo, gli utenti visualizzeranno direttamente nella lista delle conversazioni un popup con un pulsante verde che, se premuto, permette di unirsi alle chiamate. Ovviamente, si tratterà di un’opzione visibile solo a coloro che sono stati invitati a una call. L’implementazione potrebbe non essere a disposizione di tutti in un primo momento, ma non ci sono dubbi sul fatto che l’opzione sarà a breve qualcosa di certo, senza alcuna limitazione per nessuno.

LEGGI ANCHE >>> FIFA Ultimate Team, truffa sulle carte dei calciatori: allarme per gli utenti

Intanto, però, Whatsapp deve guardarsi le spalle dal proliferarsi degli account spam, nonostante il limite una condivisione di un identico messaggio a più persone, tramite l’inoltro. E’ notizia di questi giorni la dura presa di posizione della piattaforma californiana. Che ha bloccato più di 2 milioni di utenti in India per aver infranto questa regola. “Una mossa esclusivamente verso coloro che hanno inviato foto, video o messaggi troppo elevati e anomali o notizie non verificate – spiega il portale locale Express – oltre il 95% dei divieti è dipeso dall’uso non autorizzato di messaggi automatici o di massa”. L’India è il più grande mercato per WhatsApp, con oltre 400 milioni di iscritti.