Whatsapp, Messenger e Telegram unite in Beeper, l’app con 15 piattaforme

Whatsapp, Messenger, Telegram e tante altre app verranno unite in un’unica piattaforma: Beeper. Un modo per gestire tutto con una sola app. 

Nel mondo contemporaneo le applicazione di messagistica istantanea sono tra le più diffuse al mondo. Infatti ormai la socialità, anche a causa del Covid-19, è tutta spostata sul web e sulle piattaforme che consentono lo scambio di messaggi, informazioni, contenuti. Dopo aver interagito con una persona su un social network, il passo naturale porta ad una chat in privato, lontano dagli occhi indiscreti, per dirsi davvero di tutto. E così, tra le chat, nascono amicizie, amori, ma anche litigi e incomprensioni. La situazione è però particolarmente complessa oggigiorno, tra tante piattaforme diverse, con diversi regolamenti e regole per il funzionamento. Con qualcuno che magari preferisce un’app e un’altra persona che semplicemente non utilizza una o più app. Rendendo quindi un processo sulla carta facile come quello di interagire velocemente con un’altra persona qualcosa di estremamente complesso e frammentato. Ecco perché hanno creato Beeper.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La gamma iPhone 13 avrà una caratteristica di iPhone 12 Pro Max

Whatsapp, Messenger e Telegram unite in Beeper, l’app con 15 piattaforme

Whatsapp
Whatsapp e tante altre app finiscono su Beeper (Pixabay)

Beeper è un’app in sviluppo, che sta raggiungendo la sua fase finale, e che permette di centralizzare tutte queste diverse piattaforme in un unico portale. Beeper infatti promette di avere ben1 5 applicazioni diverse di messagistica in un solo luogo, pronte per essere usate e per potersi muovere in maniera rapida e intuitiva tra le varie chat.

SULLO STESSO ARGOMENTO >>> Iliad down in tutta Italia, problemi per gli utenti: cosa sta succedendo

Si può parlare con Whatsapp con un amico e in un semplice click aprire la conversazione Instagram con un’altra persona, per poi vedere cosa ti ha detto tua madre su Messenger. Di seguito tutte le app che saranno disponibili: Whatsapp, Facebook, Messenger, iMessage, Android Messages, Telegram, Twitter, Slack, Hangouts, Instagram, Skype, Irc, Matrix, Discord, Signal. E il creatore, Eric Magicovsky, promette una grande esperienza.