WhatsApp, in arrivo su Android grandi novità per le note vocali

Anticipato l’arrivo di una comoda novità su WhatsApp per Android, che colma finalmente la lacuna rispetto alla controparte per iOS

WhatsApp Android novità note vocali
Le ultime novità su WhatsApp Android (AdobeStock)

WhatsApp “pareggia” il conto tra le sue app per Android e iOS, “livellando” la prima attraverso l’inserimento di funzioni ben radicate sugli iPhone di Apple. Come anticipato dal “solito” WABetaInfo, la popolare app di messaggistica istantanea ha infatti inserito un’opzione che permette di ascoltare le note vocali non appena si passa a una chat diversa.

La funzione, introdotta tre mesi fa su WhatsApp Beta per iOS, approda finalmente anche a beneficio degli utilizzatori di smartphone Android e lo fa anche questa volta sotto forma di beta testing: per scovare la modifica basterà scaricare l’ultima versione di WhatsApp Beta per Android (vale a dire la 2.22.3.1, disponibile già da qualche ora su APKMirror), mentre per tutti gli altri bisognerà ancora attendere un rilascio più generalizzato, trattandosi ancora di funzioni in fase di sviluppo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Smartphone, l’ombra della crisi dei chip minaccia anche le fotocamere

Le novità di WhatsApp Beta per Android sulle note vocali globali

WhatsApp Android novità note vocali
Le novità in arrivo su Android (Screenshot WABetaInfo)

La schermata condivisa da WABetaInfo riportata qui sopra mette in evidenza il meccanismo di funzionamento dell’ultima novità di WhatsApp su Android. Per effetto del lavoro di adattamento condotto dagli sviluppatori dell’app, sarà possibile “giocare” con le opzioni visualizzate nella nuova interfaccia, tra cui la messa in pausa, la ripresa, l’ignorare la nota vocale e una barra di progresso che viene mostrata non appena l’utente ha avviato l’ascolto di una data nota vocale e decide di tornare nella pagina principale relativa all’elenco delle chat.

Come detto nelle precedenti righe, la possibilità di ascoltare le note vocali ovunque è attualmente in sviluppo e i primi segnali sono stati captati dalla fonte consultando l’app WhatsApp Beta per Android in versione 2.22.3.1. In ogni caso, non dovrebbe mancar moltissimo in vista del rilascio della funzione e, come spesso accade in questi casi, a beneficiarne saranno in primo luogo gli utilizzatori della controparte beta del popolare programma di messaggistica istantanea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> SKY spegne sette canali. E ne accende uno nuovo

In ogni caso, gli sviluppatori di WhatsApp continuano a dimostrarsi ben propensi a migliorare l’app. Soltanto ieri vi abbiamo parlato ad esempio delle novità in arrivo sul sistema operativo iOS, grazie all’inserimento di alcuni ritocchi apportati alla pagina dedicata all’elenco delle chat.