Whatsapp fa impazzire di gioia sia gli utenti di iPhone sia di Android: la novità è finalmente realtà

WhatsApp a breve lancerà una comoda funzione per trasferire chat e contenuti multimediali tra iPhone e Android, e viceversa. La conferma di WABetaInfo è una garanzia e fa impazzire di gioia sia i Melafonini sia gli amanti del Robottino Verde, che aspettavano da tempo questa nuova feature.

WhatsApp (Adobe Stock)
WhatsApp (Adobe Stock)

L’applicazione informatica di messaggistica istantanea centralizzata statunitense, creata nel 2009 e dal 19 febbraio 2014 facente parte del gruppo Facebook, ha appena inviato un nuovo aggiornamento tramite il programma Google Play Beta, portando la versione fino alla 2.21.14.15.

Dati, chat e contenuti multimediali su un altro numero, smartphone o piattaforma: sarà tutto più semplice e immediato con WhatsApp

WhatsApp Web (Adobe Stock)
WhatsApp Web (Adobe Stock)

Ieri l’annuncio che WhatsApp stava lavorando a una grande anteprima del collegamento per iOS. Oggi la stessa identica cosa per Android. Non tutti i siti Web supportano anteprime grandi, quindi WhatsApp mostrerà la solita piccola miniatura. La funzione, d’altronde è in fase di sviluppo e sarà disponibile in un aggiornamento futuro. Ma intanto qualcosa si sa.

LEGGI ANCHE >>> Guidare non sarà più lo stesso con queste pratiche soluzioni per smartphone

Si sa che già esistono alcuni trucchetti che permettono di conservare i file, ma restano pur sempre complessi, sia per i loro passaggi lunghi sia perché non sono alla portata di tutti. La fase di trasferimento, che avviene quando sul nuovo smartphone si apre WhatsApp per la prima volta, resta invariata: oltre a dover inserire il numero di telefono, l’app chiederà se si vogliono anche spostare i contenuti. Si dovranno collegare i due telefoni, attraverso un cavetto lightning-Usb-C, i due standard in uso su iPhone e Android, senza la possibilità di passare per il momento i file in modalità wireless.

LEGGI ANCHE >>> Il celebre sito per adulti chiude per sempre: è mistero sui motivi

Con il nuovo aggiornamento il problema di chi doveva ripristinare la cronologia dopo aver comprato un nuovo smartphone con un differente sistema operativo o aver cambiato numero, verrà risolto. Il trasloco delle conversazioni da iPhone e Android e su un nuovo numero dovrebbe presto essere più semplice. A quanto pare servirà un cavo e l’intermediazione di un pc. A breve l’opzione sarà disponibile per i beta tester dell’applicazione, in autunno potrebbe arrivare il lancio ufficiale da parte di Whatsapp.

Già, il trasferimento dati (chat e contenuti multimediali) da iOS ad Android e viceversa, non è la sola grande novità per il secondo semestre del 2022, targato whatsapp. Col prossimo aggiornamento è previsto l’esportazione della cronologia delle conversazioni, compresi i file multimediali, su un differente numero di telefono, che verrà automaticamente associato all’account. Si attende ancora conferma della possibilità di usare lo stesso numero su due dispositivi diversi, con la funzione meglio conosciuta come ‘multi-device’.