WhatsApp, altra svolta in arrivo: la nuova funzione strizza l’occhio a Facebook Messenger

WhatsApp strizza l’occhio a Facebook Messenger implementando una funzione molto attesa tra gli utenti, peraltro replicata di recente anche da Apple con il suo iMessage.

WhatsApp nuove funzioni reazione ai messaggi
WhatsApp e Facebook Messenger sempre più simili grazie all’arrivo di questa nuova funzione (AdobeStock)

WhatsApp è un vero e proprio fiume in piena e lo dimostrano le continue novità scandite a ritmo pressoché incessante dagli sviluppatori. La piattaforma di messaggistica istantanea sta infatti ultimando i preparativi per consentire finalmente la migrazione delle chat da iPhone ad Android, ma nel frattempo potrebbe approdare a breve anche un’altra particolare aggiunta destinata ad accrescere il dettaglio di funzionalità messe a disposizione per gli utenti.

Come riportato dal “solito” WABetaInfo, pare che WhatsApp possa presto adeguarsi a Facebook Messenger, replicandone una delle caratteristiche più distintive: le reazioni ai messaggi. Un modo in più, se vogliamo, per rimarcare l’affinità tra le due piattaforme controllate da Mark Zuckerberg, ma anche per rispondere a “distanza” all’arrembante iMessage di iOS, che proprio nell’ultimo periodo ha deciso di implementare una tale aggiunta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> False app per il mining di criptovalute sugli smartphone, Google corre ai ripari

WhatsApp, in arrivo le reazioni ai messaggi

WhatsApp nuove funzioni reazione ai messaggi
Per poter utilizzare le reazioni sarà necessario aggiornare WhatsApp (Immagine by WABetaInfo)

Per chi non le conoscesse, le reazioni non sono altro che delle emoji che vengono inserite come risposta diretta ai messaggi (su Facebook è possibile riprodurle anche nei post e nei commenti) per far trasparire le emozioni rispetto a quanto scritto dall’utente con cui si sta conversando. La fonte riepilogata qualche riga addietro ha confermato che tale funzione è già in cantiere ed approderà nelle prossime settimane, mediante la diffusione di uno specifico aggiornamento software dell’app.

WABetaInfo ha inoltre condiviso un’immagine che mostra il funzionamento delle reazioni, in particolar modo con specifico riguardo di quegli smartphone che utilizzano una versione obsoleta di WhatsApp e non aggiornata dunque alla ricezione delle reazioni stesse. Nel caso di specie, l’utente non sarà in grado ovviamente di vedere la reazione condivisa, ma riceverà piuttosto un messaggio scritto con cui si comunica la necessità di aggiornare WhatsApp per sfruttare l’aggiunta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Google cambierà il modo in cui valutare le app sul Play Store, tutte le novità

Non abbiamo indicazioni sulla data di rilascio delle reazioni ai messaggi su WhatsApp ed è probabile che tale funzione possa costituire inizialmente una prerogativa esclusiva della versione beta della popolare app di messaggistica istantanea. Ne sapremo certamente di più nelle prossime settimane.