Vodafone finisce sotto scacco in Portogallo: ecco cosa sta succedendo

Vodafone finisce nelle morse degli hacker: pesante attacco criminale in Portogallo, dove resta attiva per il momento la sola connettività 3G. Fortunatamente, nessuna ripercussione ai danni dei dati personali degli abbonati

Se in Italia tiene banco l’offerta avanzata da Iliad per l’acquisizione del business locale, in Portogallo si stanno vivendo attimi di panico per via di un grave attacco hacker che ha colpito in queste ore l’infrastruttura di Vodafone. È lo stesso operatore di Berkshire a fornire dettagli sull’accaduto attraverso un minuzioso comunicato stampa che ha provveduto a far chiarezza sull’ennesima pagina nera del mondo Internet.

Vodafone attacco hacker Portogallo
Vodafone subisce in Portogallo un pesante attacco hacker (AdobeStock)

Durante la notte del sette febbraio scorso, Vodafone è stata vittima di un attacco informatico che ha provocato ingenti danni e disservizi: sono state messe fuori gioco le connettività di rete mobile 4G e 5G e le comunicazioni di rete fissa, con il conseguente sopravanzare delle segnalazioni dei clienti impossibilitati ad effettuare e ricevere chiamate e messaggi o a navigare su Internet; è stato anche interrotto lo streaming delle piattaforme di intrattenimento televisivo. Nessuna ripercussione, per fortuna, ai dati dei clienti: l’operatore ha confermato che non è stata registrata alcuna fuga di dati relativamente alle utenze dei clienti Vodafone Portogallo. Ricordiamo, in questo senso, che la società ha un portafoglio locale di 4,3 milioni di abbonati nel mobile e 3,4 milioni nel settore della rete casa.

LEGGI ANCHE >>> Truffa o bufala? Su WhatsApp sta accadendo solo questo

Attacco hacker Vodafone Portogallo: scongiurata per il momento la matrice ransomware

Vodafone attacco hacker Portogallo
Nessun data breach per gli abbonati Vodafone Portogallo (AdobeStock)

Vodafone ha spiegato di essersi attivata prontamente per ridurre l’impatto dell’azione criminosa. Il black out è stato ingente e pesante e ancora oggi la telco è all’opera per ripristinare il corretto funzionamento dei servizi. Nel momento in cui scriviamo, è stata riattivata la connettività 3G in gran parte del paese, mentre resta ancora fuori uso il network 4G e 5G.

LEGGI ANCHE >>> Galaxy S22 e Galaxy Tab S8 ufficiali: i nuovi re su Android e non solo

Non sono noti i dettagli relativi all’attacco hacker subito da Vodafone in Portogallo, ma sembrerebbe essere esclusa la matrice ransomware dell’azione, considerato che l’amministratore delegato Mário Vaz ha affermato che non è stata avanzata alcuna richiesta di riscatto.