Vodafone ha presentato le eSIM: cosa sono e come funzionano

Finalmente ci siamo: Vodafone ha ufficialmente presentato le eSIM. Ecco cosa sono, come funzionano e come attivarle in pochi passaggi

vodafone esim
Vodafone ha presentato ufficialmente le nuove eSIM: come funzionano (Adobe Stock)

Una novità di cui si discute già da diverse settimane, ma che solo oggi è diventata realtà: Vodafone ha ufficialmente presentato le nuove eSIM. Come si può facilmente evincere dal nome, si tratta fondamentalmente di schede telefoniche virtuali, senza il bisogno di inserirle fisicamente all’interno dello smartphone.

Una volta averne acquistata una presso uno dei negozi esercenti, vi verrà fornito un QR Code insieme ai classici codici PIN e PUK. Non dovrete far altro che scansione il codice e scaricare il profilo sul telefono, così da poter iniziare sin da subito ad utilizzare la connettività Vodafone. Già da oggi è possibile effettuare il cambio con la propria SIM, senza perdere né il numero di telefono né il piano tariffario attivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> TIM, un’altra regione senza Digital Divide: è la seconda in Italia

eSIM di Vodafone, cosa fare per attivarne una

offerte PosteMobile Creami WOW WeekEnd
Ecco tutti i passaggi da seguire per attivarne una (PixaBay)

Se anche voi siete interessati ad acquistare una eSIM da Vodafone, i passaggi da seguire per poi attivarla sono in realtà pochi e molto semplici. Dovrete innanzitutto recarvi presso un negozio fisico e comunicare all’operatore la volontà di effettuare il cambio con la vostra attuale scheda telefonica. Fatto ciò, sarà necessario avere la connessione internet attiva sullo smartphone, così da poter scansionare il codice QR di attivazione che vi verrà fornito con la fotocamera. Questo passaggio farà spuntare sullo schermo un avviso che vi chiede se volete installare il profilo: cliccate su Continua e quindi Aggiungi.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> “Il tuo pacco sta arrivando”, la nuova truffa online

Qualora non dovesse uscirvi nulla, potete agire manualmente tramite Impostazioni, poi Cellulare e quindi Aggiungi Piano Cellulare. A questo punto, l’ultima cosa da fare è identificare il piano cellulare come primario e secondario. Facendo tap su Continua avrete la possibilità di scegliere se attivare la funzionalità Cambio Dati Cellulari, così da avere connettività garantita sulla linea principale o su quella secondaria.

A questo punto fate click su Fine e, dopo aver sbloccato il tutto con l’inserimento del codice PIN, avrete finalmente installato la eSIM. Ricordiamo che è possibile salvarne anche più di una e sfruttare la connettività di entrambe.