Un OS dal sapore spettacolare: ecco il leak di Android 13 “Tiramisu”

Mentre è ancora in corso il roll-out del 12, spuntano in rete i leak della prossima versione del sistema operativo griffato Google.

Android 13 Tiramisu 211224 cellulari.it (adobe stock)
(adobe stock)

Molti di noi devono ancora approdare a Android 12, stiamo aspettando Android 12L, eppure gli sviluppatori di Google sono già alle prese con la 13esima generazione del sistema operativo per dispositivi mobili. Si tratta di una build ancora ai primissimi passi, tuttavia a incuriosire – oltre alle nuove features – è il nome che le è stato attribuito, chissà se definitivamente o no: Android 13 Tiramisu, in onore del celebre dessert italiano, conosciutissimo e copiatissimo in tutto il mondo.

L’aspetto non si discosta troppo dal 12, ma alcune novità sono visibili grazie alla redazione di XDA-Developers. La testata tedesca di sviluppatori ha avuto accesso all’aggiornamento in anteprima e ha condiviso alcune schermate di Tiramisu. Ripetiamo che si tratta di uno stadio a dir poco precoce, e che dunque qualsiasi modifica è da considerarsi sperimentale. In altre parole, il prodotto finale potrebbe avere struttura e contenuti davvero diversissimi da quelli attuali.

Android 13 Tiramisu 211224 cellulari.it (xda-developers.com)
(xda-developers.com)

Ecco cosa cambia in Android 13 Tiramisu

Quattro son le modifiche più notevoli nell’OS, stando al report. La prima è la possibilità di impostare lingue diverse a seconda della app installata sul dispositivo. Attualmente le app si adeguano alla lingua utilizzata a livello centrale sullo smartphone, mentre su Tiramisu ogni applicazione avrà tra le impostazioni la voce “App Language”. Una novità che farà certamente contenti gli utenti che parlano più di un idioma, specie i madrelingua.

FORSE TI INTERESSA—>Android 12 si allarga e sarà presto disponibile su questi smartphone Samsung

Un’altra novità riguarda il lockscreen. Questa funzione permetterà di visualizzare un orologio meno invasivo durante la fase di blocco dello schermo. In Android 12, il watch occupa sempre due file. Se però è accompagnato da qualche notifica, tuttavia, il widget apparirà solo su una riga singola. Con Android 13, invece, l’utilizzatore avrà la facoltà di attivare a priori il ridimensionamento dell’orologio. Stando ad alcune indiscrezioni, inoltre, tale modifica potrebbe essere disponibile già in Android 12L.

LEGGI ANCHE>>>Vivaldi, un browser per le quattro stagioni: è in arrivo su Android Automotive

La redazione di Xda-Developers ha anche puntato l’attenzione su un pulsante che permette di customizzare le notifiche app per app. È presumibile che questo tipo di impostazione sia inserita di default sugli OS del robottino verde e su quelli compatibili. Tanto più che un’opzione molto simile è presente sulla One UI 4 di Samsung, basata proprio su Android 12. Infine, l’approccio personalizzabile di Android 13 Tiramisu è confermato anche dal miglioramento all’Android Resource Economy, modalità di ottimizzazione delle operazioni del device a seconda del livello della batteria.

Android 13 Tiramisu 211224 cellulari.it (xda-developers.com)
(xda-developers.com)