Ragazzo 22enne arrestato per attacco hacker a 130 account Twitter di personaggi pubblici

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato con l’accusa di aver partecipato all’attacco hacker degli account twitter di Elon Musk, Barack Obama, Kanye West, Joe Biden e centinaia di altri personaggi pubblici.

Twitter Hacker Arrestato
(Unsplash)

Joseph O’Connor, un cittadino britannico di 22 anni ,è stato arrestato in Spagna in seguito alle accuse negli Stati Uniti di cyberstalking, hacking ed estorsione tramite Twitter. Il ragazzo avrebbe preso parte ad un attacco hacker, avvenuto a luglio dell’anno scorso, che ha colpito 130 account Twitter di personaggi pubblici tra cui l’ex-presidente statunitense Barack Obama, l’attuale presidente Joe Biden, Elon Musk e Kanye West.

Gli hacker avevano preso il controllo degli account e twittato un invito a scambiare Bitcoin, trasferendo valute a un crypto wallet specifico per ricevere, in cambio, il doppio della valuta inviata. Ciò ha condotto Twitter ad impiegare misure drastiche, impedendo temporaneamente a tutti gli account verificati di twittare.

LEGGI ANCHE >>> Amazon primeggia ovunque: c’è un dato che stupisce più degli altri

Non solo celebrità: l’hacker ha preso di mira il sistema di Twitter e TikTok

Twitter hacker
(Unsplash)

Secondo il team di Twitter, gli hacker avrebbero successivamente preso di mira il sistema stesso del social media rubando le credenziali dei dipendenti.

O’Connor è il quarto arrestato: un 19enne inglese ed un 18enne e un 22enne statunitensi sono già stati accusati per l’attacco. Questo non sarebbe però il primo cybercrimine di O’Connor, conosciuto online come PugWalkJoe: secondo il Dipartimento di Giustizia statunitense avrebbe anche hackerato l’account di Addison Rae Easterling, e quello di Snapchat dell’attrice Bella Thorne. Il ragazzo rischia ora l’estradizione negli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE >>> Instagram aggiunge la funzione tanto attesa nelle Storie: di cosa si tratta