Twitch premia i suoi streamer: in arrivo compensi fissi e più guadagni

Visto l’incredibile successo registrato da Twitch negli ultimi anni, sono in arrivo alcune modifiche in merito ai compensi degli streamer. Ecco tutti i dettagli

In particolare dallo scoppio della pandemia in poi, Twitch ha ottenuto un successo senza precedenti. I numeri stanno continuando a crescere, con sempre più content creator in grado di creare una propria community fidelizzata. Sia gratuitamente che tramite abbonamenti, disponibili sia tramite il servizio Prime che con una quota mensile.

twitch streamer 20220616 cellulari.it
Twitch ha annunciato una serie di novità utili in arrivo per i creator, con guadagni fissi e compensi maggiori (Unsplash)

La stessa azienda di proprietà di Amazon ha notato tutto questo fenomeno positivo, e non vuole fermarsi. Il VP dei programmi di monetizzazione della piattaforma ha affermato che, nel corso del 2021, i creator hanno guadagnato più di 1 miliardo di dollari attraverso donazioni, subscriptions e Bits. Con una crescita pari al 50% rispetto all’anno precedente.

Twitch, ecco tutte le novità in arrivo per gli streamer

twitch streamer 20220616 cellulari.it
Ecco tutti i dettagli sul nuovo piano pensato dall’azienda di proprietà di Amazon, con benefici immediati e tangibili (Adobe Stock)

Se n’era già parlato ad inizio anno: Twitch sta per introdurre il suo programma Ads Incentive. Come si può evincere dal nome, l’obiettivo è incentivare i guadagni attraverso benefici immediati per gli streamer. Tra le altre cose, si parla di un compenso fisso che verrà introdotto, in cambio della pubblicazione di determinati annunci. Il tutto come una sorta di contratto, con un numero di ore prefissato di diretta streaming. 

Tradizionalmente, calcolavamo le entrate dei creator dagli annunci tramite un CPM fisso, una tariffa fissa per ogni 1000 visualizzazioni di annunci sul loro canale. Per aumentare i pagamenti degli annunci e assicurarci di poter trasferire gli aumenti di prezzo ai creatori, stiamo passando dalla nostra struttura CPM fissa a un modello di compartecipazione alle entrate basato sulla percentuale. Questo nuovo modello paga ai creator il 55% delle entrate per ogni annuncio pubblicato sul loro live stream” ha spiegato la stessa Twitch con un post sul suo blog ufficiale. Grazie alla retribuzione fissa, inoltre, verranno meno tutti i discorsi legati all’instabilità di una carriera da content creator.