Truffa Whatsapp, attenzione a questo messaggio privato

Truffa Whatsapp, la situazione è particolarmente complessa in questi giorni, dato che c’è un messaggio truffa. 

Whatsapp
Whatsapp truffa con messaggio falso (Pixabay)

Whatsapp è una delle aziende più grandi che esistono in tutto il mondo. Parliamo infatti di una piattaforma che ha veramente parecchi utenti, che di giorno in giorno scambiano dati e informazioni di tutti i tipi. C’è chi trova l’amore e comunica tramite Whatsapp, qualcuno invece lo utilizza per lavoro, in questi tempi complicati di Covid-19. Altri invece lo utilizzano per poter parlare e interagire con tutti i parenti e gli amici in questo momento incredibilmente difficile, fatto di sacrifici e sacrifici. In questo senso il portale che è presente nella maggioranza assoluta di tutti gli smartphone del mondo è diventato in questi mesi la piattaforma preferita da tutti coloro che creano virus, truffe e phishing per colpire quante più persone possibili. E in questo momento c’è una nuovissima truffa che non può non preoccupare tutti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Cashback, che spavento per gli utenti: sta succedendo in queste ore

Nuova truffa su Whatsapp, attenti

Whatsapp
Whatsapp (Pixabay)

Il messaggio in questione si diffonde tramite un contatto che giù avete in rubrica. Infatti questo tentativo di truffa informatica è particolarmente sottile e precisa, e tende proprio a colpire laddove siete particolarmente deboli. Infatti fingendosi un vostro amico o una vostra amica, questo tipo di messaggio vi arriva su Whatsapp tramite un contatto che avete registrato ed ecco che vi chiederà un aiuto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Green Pass europeo ai nastri di partenza: il 10 maggio al via la fase di test

Sostenendo che ci sia un problema con dei pagamenti, e che hanno bisogno immediatamente di un account bancario, ecco che il vostro amico vi chiederà la vostra carta. Se sarete abbastanza stupidi da cascarci, ecco che le vostre informazioni bancarie finiranno online e andranno in chissà quale banca dati di quale gruppo di hacker e malviventi. In tal senso vi vogliamo mettere in allerta: non diffondete le vostre informazioni riservate e soprattutto le vostre credenziali bancarie.