TikTok sfrutta il sensore LiDAR dell’iPhone 12: cosa si può fare

Anche TikTok sfrutta finalmente il sensore LiDAR implementato negli iPhone 12 Pro. Ecco cosa si potrà fare

TikTok lidar
TikTok, ora è possibile sfruttare il sensore LiDAR (Twitter)

Continuano ad arrivare numerose novità su TikTok, l’app numero uno al mondo. Come riportato da diverse classifiche, infatti, il social network cinese si è piazzato al primo posto per numero totali di download nel 2020, sia su Android che su iOS. Il concept semplice ed efficace continua a funzionare, e attira un numero sempre maggiore di utenti. Lo sanno bene gli sviluppatori, che vogliono cavalcare l’onda e continuare di questo passo.

Delle tante nuove funzionalità aggiunte nelle ultime settimane, ce n’è una che permette finalmente di sfruttare il sensore LiDAR dell’iPhone 12 Pro. Nello specifico, è ora possibile utilizzare il primo effetto AR ufficiale direttamente dal software, così da stupire tutti i propri followers con una realtà aumentata mai vista prima. Ecco cosa si potrà fare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> WhatsApp e i messaggi vuoti: come inviarli sia su iPhone che su Android

TikTok, come sfruttare al meglio il sensore LiDAR

TikTok
Tanti nuovi effetti in arrivo nel corso del 2021 (pixabay)

Come comunicato da TikTok stesso su Twitter, è stato aggiunto il primo effetto AR utilizzabile direttamente dall’app. Nello specifico, sarà finalmente possibile sfruttare il sensore LiDAR implementato dagli iPhone 12 Pro. Ad aprire le porte alla novità un effetto che celebra l’arrivo del 2021, con palloncini e coriandoli in realtà aumentata che interagiscono con l’ambiente circostante. Attivandolo dai vari filtri disponibili sull’app, partirà inizialmente una sfera in stile Capodanno a Times Square che, alla fine del conto alla rovescia, sparirà e lascerà spazio ai festoni.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Instagram Stories nella versione web, grosso miglioramento in arrivo

Nel corso dell’anno nuovo – fa sapere TikTok stesso – verranno comunque aggiunti tantissimi nuovi filtri in AR che permetteranno ancor di più di sfruttare il sensore LiDAR degli iPhone 12 Pro e Pro Max, così da rendere i propri contenuti ancor più spettacolari.