TikTok: attenzione alla vostra privacy, il trucchetto per salvarvi

Su TikTok se ne sono dette e se ne continuano a dire tante, di belle e di brutte. E’ stato definito il social più dannoso per eccellenza a causa di alcuni fatti di cronaca avvenuti presumibilmente a causa di video pubblicati sul social cinese (come la sfida della corda legata al collo che ha causato qualche vittima).

Ma allo stesso tempo ha dimostrato di essere un buon veicolo di messaggi pubblicitari ed un buon mezzo di comunicazione per chi lavora nel network marketing.

Tik Tok - Cellulari.it - 20221113
Tik Tok, come rendere il profilo privato – Cellulari.it

Sia come sia, TikTok resta comunque sempre un social media, e come tale mette in piazza ciò che gli utenti condividono della loro vita, pubblica o privata che sia. Naturalmente, nel momento in cui ci si accosta a un social media, bisogna mettere in conto che molte persone, anche sconosciute, verranno a sbirciare nei nostri profili, ma per tutti coloro che decidono di limitare la visualizzazione dei propri contenuti, il metodo c’è.

E’ possibile infatti, come anche per Facebook e Instagram (tanto per citare i più popolari), rendere privato il profilo di TikTok, rendendolo accessibile solamente alle persone che ne fanno specifica richiesta o a una ristretta cerchia di amicizie fidate. Così facendo, ci possiamo anche permettere di pubblicare qualcosa di più personale, dal momento che non verrà visualizzato da perfetti sconosciuti.

iOS o Android: va bene tutto, ma si entra dall’app

Innanzitutto bisogna ricordare che per poter effettuare questo cambiamento sul profilo, ossia renderlo privato invece che pubblico, è necessario entrare dall’app ufficiale e non dal sito ufficiale sul browser internet. Infatti su web non è possibile gestire le impostazioni della privacy del proprio account. E ora vediamo come cambia la procedura tra Android e iOS.

Privacy - Cellulari.it 20221113
iOS o Android: va bene tutto, ma si entra dall’app – Cellulari.it

Per effettuare la “privatizzazione” del profilo TikTok su Android, innanzitutto bisogna entrare nell’app e accedere col proprio account. Una volta entrati nel proprio profilo, bisognerà cliccare nel menu indicato con (…) ed entrare nella schermata relativa alla Privacy. Una volta arrivati alla dicitura Account Privato, basta spostare la levetta su ON. Ed è anche possibile evitare che il profilo venga consigliato ad altri utenti spostando su OFF la levetta alla voce Suggerisci il tuo account agli altri utenti.

La stessa procedura vale anche per iOS e iPadOS, dove una volta entrati nell’applicazione si deve andare nel proprio profilo, fare tap alla voce Privacy, spostare la levetta su ON dove dice Account Privato e spostare su OFF la levetta relativa all’opzione Suggerire il tuo account agli altri utenti. Nulla di più semplice.