Telegram contro Whatsapp, battaglia su Twitter per la sicurezza

Telegram e Whatsapp si sono scontrato a furia di insulti e post sui social. Ecco cosa è accaduto tra i due servizi di messagistica.

Telegram
Telegram contro Whatsapp (Adobe Stock)

Telegram e Whatsapp si sono dati battaglia su Twitter per la spinosa questione della sicurezza. Oggigiorno, infatti, sono sempre di più gli utenti che ogni giorno sentono la necessità di voler vedere la propria privacy protetta. In una realtà dove tutto è cookie e dove il prodotto siamo noi, ecco che poter trovare dei modo per cercare di vederi tutelati e non costantemente spiati. E proprio sull’argomento hanno litigato con dei post tramite Twitter due delle applicazioni più importanti che esistono al mondo per quanto riguarda la messagistica istantanea: Whatsapp e Telegram.

LEGGI ANCHE >>> Axa, attacco ransomware gigante dopo il rifiuto di pagare il riscatto

Telegram contro Whatsapp: battaglia sulla privacy

Whatsapp
Whatsapp (screenshot)

Ad iniziare è stato Telegram, che ha pubblicato un’immagine di Whatsapp e Facebook non proprio carina.

 

 

Quindi è stato il turno di Whatsapp rispondere al fuoco con il fuoco. Insultando Telegram sulla famosa funzione di sicurezza ent-to-end, che, come scritto dalla piattaforma di Mark Zuckerberg tramite il proprio account ufficiale. Utilizzando un meme per insultare Telegram.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Clubhouse per Android, parte il conto alla rovescia per il debutto ufficiale

 

E’ anche intervenuto Alessandro Paluzzi, sviluppatore informatico, che sottolinea come di fatto la criptazione end-to-end di Whatsapp è piuttosto sicura.

Sicuramente la situazione ora si è rappacificata. Che vedremo presto nuove battaglie tramite social? E’ questo il nuovo modo in cui le grandi mutlinazionali tech si daranno battaglia?