Strano messaggio su Twitter per il Comando Strategico degli USA – FOTO

Il Comando Strategico degli Stati Uniti d’America si è reso protagonista con uno stranissimo tweet che ha scombussolato il mondo. Ecco la storia.

Twitter
Strano messaggio su Twitter del Comando Stretegico (Pixabay)

Ormai i social network la fanno da padrona, con un numero crescente di persone che li utilizzano tutti i giorni, continuamente. Proprio per l’incredibile influenza che queste piattaforme hanno su tutto e tutti, sono sempre di più le organizzazioni che devono scendere a compromessi con l’importanza della comunicazione. Comunicare e saperlo fare bene può fare tutta la differenza del mondo in un universo interconnesso e basato sulle interazioni come il nostro. Soprattutto se si parla di canali ufficiali di importanti strutture governative, che non possono certo permettersi il lusso di sbagliare qualcosa o lasciare la libertà di interpretazioni ai cittadini. Eppure è proprio un’interpretazione quella che moltissimi hanno dato all’ultimo tweet pubblicato sull’account ufficiale del Comando Strategico degli Stati Uniti d’America.

LEGGI ANCHE >>> Violate le videocamere, video messi in vendita illegalmente

Il Comando Strategico USA pubblica uno strano messaggio – FOTO

Bandiera USA
Bandiera USA

Sulla pagina ufficiale di Twitter del Comando Strategico degli Stati Uniti, qualche ora fa, è comparso uno stranissimo messaggio. Si parla di un insieme confuso di lettere e numeri. In tanti hanno condiviso questo messaggio e tantissimi hanno provato ad interpretarlo per comprendere esattamente cosa potesse significare. Una comunicazIone criptata? Delle coordinate? Un attacco hacker che aveva violato le telecomunicazioni del Comando Centrale? La risposta è stata incredibilmente più semplice. Infatti, attraverso una comunicazione ufficiale, i vertici militari hanno fatto sapere che quel “messaggio” era stato digitato da un bambino. Con i piedi. Sulla tastiera del padre, che si era allontanato un attimo dal suo pc, in smart working. Insomma, soltanto uno dei tati incidenti che si registrano in questi mesi con il Covid-19 che ci fa lavorare da casa. Nessun messaggio criptato e nessun allarme.

LEGGI ANCHE >>> Lucifer stagione 5, quando usciranno i nuovi episodi: c’è la data