Starlink sta per arrivare in Italia: quanto costa e come verificare copertura

Il servizio di connettività dallo spazio Starlink è in arrivo anche in Italia. Ecco quali dovrebbero essere i prezzi e come verificare la copertura

starlink italia
Presto Starlink arriverà anche in Italia. Ecco cosa c’è da sapere (Adobe Stock)

Elon Musk si prepara a compiere l’ennesimo passo verso il futuro. Con il maxi progetto Starlink, presto sarà possibile usufruire della connettività direttamente dallo spazio. Ci sono alcune discussioni comparse su diversi forum che fanno riferimento a email inviate dalla società stessa a coloro che si erano prenotati. E sarà così anche in Italia.

Stanno già spuntando anche le prime indiscrezioni relative in primis alla disponibilità del servizio in determinate zone. C’è un metodo abbastanza veloce per verificare la copertura della connettività alla rete spaziale. Ma si sta iniziando anche a discutere del listino prezzi. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Apple Watch 7 serie ufficiale: l’evoluzione del 6 con tanti pregi in più

Starlink in Italia, copertura e costi del servizio

starlink
Ecco quanto costerà e come verificare subito la copertura (Adobe Stock)

Nei prossimi mesi, Starlink dovrebbe arrivare anche in Italia. Il servizio di Elon Musk punta al futuro, con una connettività alla rete che arriva direttamente dallo spazio. Per verificare la copertura della propria zona, basta inserire il proprio indirizzo di casa in questa pagina apposita. Il debutto è ormai sempre più vicino e, dopo tutti i test del caso, si parla di fine 2021 o inizio 2022 come periodo prefissato. All’interno del sito compare il messaggio d’avviso: “Al momento Starlink sarà disponibile ad un numero limitato di utenti per ogni area coperta. Gli ordini saranno evasi in ordine cronologico”.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Redmi 10 rivoluziona gli smartphone economici: ottime fotocamere e prezzo niente male

Ma parliamo di costi. Innanzitutto, per poter agganciare Starlink bisogna avere un apparato hardware dedicato. Quest’ultimo viene inviato direttamente dall’azienda, con un kit che include antenna, router WiFi, alimentatori, cavi e supporto treppiede. Il tutto alla modica cifra di 499 euro, a cui vanno aggiunti 60 euro per la spedizione e 99 mensili per l’abbonamento. Al momento, la banda offerta oscilla tra i 50 e i 150 Mb/S con ping tra 20 e 40. Chiaramente le prestazioni andranno a migliorare nei prossimi anni, soprattutto con il lancio di nuovi satelliti in orbita.