Squid Game, il successo si trasforma in preoccupazione. Fra emulazioni e virus

Premessa fondamentale: ci sono oltre duecento applicazioni di Squid Game, come rivelato su twitter da Lukas Stefanko, noto Malware Researcher di ESET, ma nessuna di queste è ufficiale. Semplicemente per un motivo tanto chiaro quanto da prestare attenzione: non esiste nessuna app di Squid Game.

Squid Game, il fenomeno diventa preoccupante (Adobe Stock)
Squid Game, il fenomeno diventa preoccupante (Adobe Stock)

La serie televisiva sudcoreana, scritta e diretta da Hwang Dong-hyuk e distribuita su Netflix, è on fire. Sulla bocca di tutti dopo la riuscitissima prima stagione, costituita da nove episodi. Nel bene (111 milioni di telespettatori nel primo mese, scarso, di programmazione) ma purtroppo nel male.

Fermiamo lo Squid game“. Questa la petizione online lanciata su Change.org e diretta alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza dalla Fondazione Carolina. Pioggia di critiche miste a preoccupazioni per i recenti fatti denunciati nelle scuole, in primis di Roma e Torino, per le emulazioni di quel gruppo di persone che rischiano la vita in un mortale gioco di sopravvivenza, che mette in palio circa 33 milioni di euro. Non solo.

Squid Game, quando malware e ransomware calano il Joker

Squid Game, c'è anche la serie su Netflix (Adobe Stock)
Squid Game, c’è anche la serie su Netflix (Adobe Stock)

Con il successo su Netflix, sono in tantissimi a scaricare tutto ciò che riguarda Squid Game. Alcune app sono praticamente innocue, altre piene zeppe di malware. Addirittura il Forbes ha rivelato che un ricercatore di sicurezza Android, che utilizza l’handle @ReBensk, ha scoperto l’app per sfondi Squid Game: analizzata l’applicazione proprio da Stefanko, si è giunti alla conclusione che si trattava di un marchio Joker, uno del malware più pericolosi in quanto si nasconde all’interno del file Android Manifest, che accompagna tutte le app, spia gli utenti e le abbona di nascosto a servizi premium, processo di registrazione. È anche in grado di rubare messaggi SMS, elenchi di contatti e informazioni sul dispositivo. Nel 2019, è stato rilevato in 24 app con oltre 472.000 download e 64 nuove varianti sono apparse sulla vetrina di Google l’anno scorso.

LEGGI ANCHE >>> Ho. Mobile offre il primo mese gratis con la sottoscrizione della sua conveniente offerta da 70 giga

La variante Joker, nel caso specifico dello Squid Game, avrebbe preso di mira le vittime con frodi pubblicitarie e le ha iscritte a costosi servizi SMS a insaputa, naturalmente degli ignari utenti. Certo, la buona notizia è che Google ha identificato l’applicazione in questione e l’ha rimossa dallo store, non prima però di essere stata scaricata circa cinquemila volte.

LEGGI ANCHE >>> PayPal si prepara a compare un social media per una cifra da record: l’acquisizione più cara mai effettuata

Il problema segnalato, però, da Stefanko è che ci sono ancora troppe applicazioni in giro, chissà cosa potrebbe nascondersi dietro la trappola Squid Game. Partendo proprio dalla premessa fondamentale che non esiste nessuna applicazione ufficiale dello Squid Game, sempre meglio diffidare di tutto ciò che non è originale, perché si cavalca l’onda della popolarità per far del male vero. Non molto tempo fa, proprio a ridosso del lancio di Squid Game, era arrivata una fantomatica versione mobile di Cyberpunk 2077, in realtà un ransomware.