Spariscono i messaggi su Whatsapp: se non ti sbrighi sei fregato

Attenzione a quello che sta succedendo su WhatsApp, perché andrà a riguardare anche il vostro account. I messaggi ricevuti potrebbero sparire subito, se non li aprite rimarrete fregati

Le piattaforme di messaggistica rappresentano ad oggi uno strumento indispensabile nella vita di praticamente chiunque. Che sia per lavoro o più semplicemente per svago, i vari software presenti sul mercato permettono di svolgere una miriade di funzionalità diverse e di rimanere in contatto con i propri contatti preferiti.

Whatsapp (Foto Canva)
Whatsapp (Foto Canva)

La migliore in tal senso rimane ancora oggi WhatsApp, grazie al lavoro svolto dal team di sviluppatori dell’azienda di Zuckerberg per far sì che il tutto rimanga il più possibile aggiornato e al passo coi tempi. Bisogna però stare molto attenti a ciò che sta succedendo ultimamente sulla piattaforma, anche per ciò che riguarda il vostro account. Se non leggete subito alcuni messaggi, potreste perderli per sempre.

WhatsApp, i messaggi possono sparire per sempre con questa feature

Una notizia che sta attirando l’interesse di milioni di consumatori, un po’ per la paura di perdere messaggi e un po’ per la curiosità di capire cosa sta succedendo. WhatsApp è pronto ad un altro passo in avanti, con una feature che farà sicuramente parlare di sé ancora per un po’.

whatsapp 20221213 cellulari.it
Tutto sulla nuova funzionalità in arrivo (Adobe Stock)

Stando a quanto raccolto dagli esperti di WABetaInfo, infatti, stanno venendo testati proprio in questi giorni i messaggi di testo “view once”, ossia visibili una sola volta. Un po’ come già succede con le immagini, potrete decidere di scrivere un testo ad una persona che si elimina da solo dopo esser stato aperto. Una feature del tutto innovativa, scovata nella beta 2.22.25.20 per Android.

A differenza dei messaggi effimeri, per i quali è l’utente a decidere quando farli sparire tra 24 ore, 7 giorni o 90 giorni, con questo strumento il contenuto inviato verrà rimosso dopo la prima e unica visione da parte del destinatario. E molto probabilmente ci sarà anche la protezione dagli screenshot, così da non permettere ai “furbetti” di salvare ciò che è stato ricevuto.

Per il momento non ci sono informazioni certe in merito alle tempistiche di rilascio. Se ne riparlerà probabilmente ad inizio 2023, considerando che solo ora il tutto è arrivato in fase di beta per Android. Bisognerà prima passare dai developer di iOS e, solo dopo che sarà stata accertata la mancanza di bug ed errori, si potrà procedere col rollout per tutti a livello globale.