Smartphone Xiaomi a più di mille euro? Lei Jun ci prova

In arrivo un nuovo smartphone Xiaomi con prezzo da capogiro? Una domanda dell’amministratore delegato Lei Jun potrebbe anticipare le strategie del brand.

smartphone Xiaomi prezzo
Il posteriore di Mi 11, atteso in Italia l’otto febbraio (Screenshot YouTube)

Pur mantenendo intatto l’obiettivo del rapporto qualità-prezzo, gli smartphone Xiaomi hanno recentemente conosciuto un importante rincaro dei listini sino a toccare, almeno nei dispositivi top di gamma, la soglia psicologica dei mille euro. Un sacrificio importante, secondo l’immaginario dell’azienda cinese, per poter offrire ai consumatori il meglio della tecnologia mobile: il rimando non dev’essere unicamente circoscritto al processore, ma anche e soprattutto a quei comparti spesso e volentieri trascurati nei prodotti più economici, come la fotocamera e l’audio (per inciso elementi distintivi dell’attuale gamma Mi 10 e dell’attesissimo Mi 11).

Come giustificare tale (ingente) esborso agli utenti più affezionati del marchio? Un pensiero che dev’essere venuto anche a Lei Jun, amministratore delegato di Xiaomi, che proprio in queste ore ha affidato a Weibo (il social network cinese equivalente a Facebook) alcune domande provocatorie indirizzate ai consumatori. “Sareste disposti a spendere 10.000 yuan (corrispondenti grossomodo a 1.300 euro) per acquistare uno smartphone Xiaomi?” è infatti il laconico commento riportato dal massimo dirigente dell’azienda cinese, al quale fa subito seguito un secondo interrogativo: “in caso di risposta affermativa, quali caratteristiche dovrebbe avere un dispositivo di tale fascia di prezzo?“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> AnTutu, cambio in vetta: Xiaomi Mi 11 perde il primato

Xiaomi Mi 11 Ultra potrebbe sfondare quota mille?

smartphone Xiaomi prezzo
(AdobeStock)

In attesa di capire quali saranno i commenti degli utenti, è lecito pensare che tale mossa – anche in ragione della forbice temporale in cui è pervenuta – possa essere più un mero espediente per sondare il terreno in vista del lancio del futuro Xiaomi Mi 11 Ultra, smartphone che – almeno secondo i rumors più insistenti – dovrebbe fare addirittura meglio dell’attuale Mi 11, complice anche la presenza di alcune tecnologie pressoché innovative (tra queste, quella relativa ad una ricarica rapida wireless da 67W e lo zoom 120X).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Xiaomi non si ferma più: in arrivo un altro super smartphone

Resta da capire (visto anche l’affinità con l’argomento) quali saranno i prezzi in Italia di Xiaomi Mi 11, pronto ad essere svelato ufficialmente durante la giornata dell’otto febbraio. Una indicazione importante per capire le strategie future del prolifico produttore cinese, sempre più intenzionato a fare la voce grossa nel segmento top di gamma del mercato mobile.