Smart TV Sharp: arrivano in Italia i nuovi modelli Quantum Dot EQ3 e EQ4 con Android TV 11

Arrivano in Italia i nuovi televisori Sharp Quantum Dot con a bordo il sistema operativo Android TV 11 disponibili in quattro dimensioni

Sharp porta in Italia i nuovi smart TV della serie EQ con Quantum Dot, realizzati con finitura nero e argento ed impreziositi da telaio in alluminio e cornici sottilissime. Il colosso giapponese ha quindi voluto ampliare la propria gamma di televisori Sharp accontentando praticamente tutte le fasce di prezzo, considerato che la nuova proposta di smart TV del marchio abbraccia varie dimensioni, dai 50 pollici fino ai più mastodontici 75 pollici, prezzati a cifre variabili.

Nuovi TV Sharp EQ Quantum Dot Android TV
Arrivano in Italia i nuovi TV Sharp della serie EQ (Screenshot Sharp)

Infatti, i televisori Sharp della serie EQ sono disponibili per ciascuna variante in quattro tagli: 50 pollici, 55 pollici, 65 pollici e 75 pollici. I pannelli sono accomunati da caratteristiche sovrapponibili, tra cui il supporto ai video in HDR nei formati HDR10, HLG, la presenza del Dolby Vision e una luminosità massima variabile tra i 450 e i 550 nit. La copertura per lo spazio colore DCI-P3 è pari al 94%, mentre la tipologia che contraddistingue gli schermi è LCD Ultra HD e retroilluminazione Direct LED.

I televisori Sharp EQ sono dotati di quattro ingressi HDMI 2.1 e ovviamente digitale terrestre di nuova generazione.

A muovere i nuovi televisori Sharp è il processore AQUOS UltraClear, abbinato alla tecnologia AQUOS Smooth Motion per applicare la interpolazione dei frame. Molto interessante è anche la parte legata al sonoro, considerato che gli smart TV Sharp possono far sfoggio della patnership con Harman Kardon che ha confezionato per il marchio giapponese due speaker con potenza di 15 watt x 2 e, come ribadito all’inizio, pieno supporto ai formati audio Dolby Digital, Dolby Digital Plus, Dolby Atmos e DTS:X.

Nuovi TV Sharp: Android TV e speaker Harman Kardon

Nuovi TV Sharp EQ Quantum Dot Android TV
I nuovi smart TV Sharp sono dotati del sistema operativo Android TV 11 (Immagine by Sharp)

Con riguardo invece alla parte smart, segnaliamo la presenza sui nuovi televisori Sharp del sistema operativo Android TV in versione 11, il quale quindi darà modo agli utenti di sfruttare l’ampia piattaforma di Google che prevede l’interazione tramite l’assistente vocale Google Assistant, l’accesso al Play Store dove scaricare le migliori app di streaming, tra cui Apple TV+, Netflix, Prime Video, YouTube e il servizio di cloud gaming Google Stadia.

Veniamo infine ai prezzi di vendita sul territorio italiano. Si parte da un listino di 629 euro per i modelli da 50 pollici, con un esborso di 70 euro aggiuntivi per la versione da 55 pollici. I televisori da 65 pollici Sharp partono da 999 euro, mentre la mastodontica smart TV da 75 pollici è prezzata a 1.399 euro.