WhatsApp, novità importanti sugli aggiornamenti di stato: come cambierà l’app di messaggistica

I prossimi aggiornamenti di WhatsApp introdurranno novità radicali sugli aggiornamenti di stato. Una immagine mostra come gli sviluppatori organizzeranno una funzione molto spesso secondaria e tralasciata dagli utilizzatori dell’app di messaggistica

WhatsApp si prepara a svelare un’altra interessante novità dedicata stavolta a una funzione apparentemente secondaria se confrontata con l’ampio ventaglio di opzioni presenti sull’app di messaggistica e, perché no, con gli altri servizi di proprietà di Meta. Il riferimento va agli aggiornamenti di stato, funzione molto spesso tralasciata – o addirittura sconosciuta – dagli utenti dell’app di messaggistica istantanea perché sulla quale gli sviluppatori pare abbiano di recente messo mano al fine di potenziarne l’efficacia.

WhatsApp novità aggiornamenti di stato
Le novità del nuovo aggiornamento WhatsApp Beta (AdobeStock)

Secondo quanto scoperto in anteprima dal “solito” WABetaInfo, sempre in prima fila quando si tratta di nuovi aggiornamenti WhatsApp, l’applicazione di messaggistica introdurrà a breve per tutti un elemento renderà ben visibile la pubblicazione di un nuovo aggiornamento di stato su WhatsApp. Il ragionamento degli sviluppatori è tutto sommato coerente: per poter spingere la diffusione – e quindi l’utilizzo – di questa funzione molto spesso tralasciata dagli utenti, è necessario che quest’ultimi abbiano immediata visione dell’esistenza di nuovi aggiornamenti di stato pubblicati dai contatti WhatsApp.

Aggiornamenti di stato su WhatsApp visibili direttamente nell’elenco delle chat

WhatsApp novità aggiornamenti di stato
La novità WhatsApp sugli aggiornamenti di stato anticipata da una immagine (Immagine by WABetaInfo)

Per accondiscendere allo scopo, l’app di messaggistica istantanea prenderà “in prestito” un elemento già ben visibile nelle piattaforme di proprietà di Meta, tra cui ad esempio Instagram. Infatti, con i prossimi aggiornamenti di WhatsApp, sarà possibile visualizzare un anello verde attorno all’immagine del profilo di un contatto per avere immediata contezza del fatto che quel medesimo contatto ha pubblicato un nuovo aggiornamento di stato su WhatsApp.

Per effetto della nuova aggiunta, non sarà quindi più necessario accedere a una sezione separata dell’app di messaggistica (quella per intenderci intitolata “Stato”), ma la visualizzazione degli stati verrà incorporata direttamente nell’elenco delle chat e quindi nella schermata principale dell’app. Basterà dunque semplicemente aprire WhatsApp sul proprio smartphone e, se l’immagine del profilo di un vostro contatto presenterà un anello di color verde, vuol dire che è disponibile un nuovo aggiornamento di stato.

Le modifiche in questione sono state scoperte con gli ultimi aggiornamenti di WhatsApp Beta, ma si tratta per il momento di una aggiunta meramente interna lato codice. Come precisato infatti dallo stesso WABetaInfo, gli sviluppatori stanno testando la novità WhatsApp dedicata agli aggiornamenti di stato prima di un rilascio generalizzato, che a questo punto potrebbe non tardare e approdare anzi in chiave stabile già nelle prossime settimane.