Scopre il segreto dell’algoritmo di YouTube e diventa virale – VIDEO

Un giovane del Kansas scardina l’algoritmo di YouTube e totalizza 50 milioni di followers. Ecco come, a soli 22 anni, Mr. Beast è diventato un imprenditore di successo.

Insegna YouTube Mr. Beast
Scopre i segreti di YouTube e diventa virale (foto da Pixabay.com)

Come sbancare YouTube con il video più noioso che possiate immaginare. È la storia di Jimmy Donaldson, aka Mr Beast, 22enne youtuber del Kansas sulla soglia dei 50 milioni di subscribers (49,8 per la precisione). All’inizio, mr. Beast era un giovanissimo mr. nessuno che si era messo in testa di decifrare l’algoritmo che determina il successo sulla piattaforma video di proprietà di Google. E con l’aiuto dei suoi amici e quintali di perseveranza, alla fine ha avuto ragione lui.

Youtuber da quando aveva 12 anni, Jimmy ha passato il tempo a perfezionare la sua tecnica di film-making e a indagare su quali fossero i video che diventavano virali e quali le strategie delle star del tubo. Non appena carpito il viral factor di YouTube, le porte della notorietà e del successo finanziario gli si sono spalancate. “Più video riesci a fare, più soldi incassi”, ha spiegato Mr. Beast con irritante ed invidiatissima semplicità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Xiaomi brevetta chiusura a conchiglia per nuovi smartphone – FOTO

Ecco il video premiato dall’algoritmo di YouTube


Vediamo qual è il video che ha trasformato Jimmy Donaldson in un fenomeno virale. Innanzitutto, partiamo ricordando il fatto che lui dice di non avere una formula scolpita nel marmo. Ciò nonostante, ha stabilito quali sono le caratteristiche di un video virale. La durata: i video virali non sono né troppo corti, né troppo lunghi. I suoi oscillano fra i 15 e i 20 minuti. Il thumbnail deve essere quello giusto. Un titolo sincero, no clickbait, se ci si vuole accaparrare la fiducia dei follower. Secondo lo stesso concetto, lo scopo del filmato va chiarito entro i primi trenta secondi. C’è sicuramente dell’altro, ma Jimmy non si scopre più di così.

LEGGI ANCHE->Video più visti dell’anno di Youtube, la classifica: c’è Bugo – VIDEO

Ad esempio, il fattore che Mr. Beast non cita esplicitamente è quello che salta più agli occhi: i suoi video includono spessissimo imprese tanto estreme quanto futili. A cominciare da quello che gli ha assicurato per la prima volta milioni di views, dal titolo: “Ho contato fino a 100.000!“. E il video è esattamente questo: un tizio seduto a un tavolo (lui, naturalmente) che conta da 1 a 100.000, per un totale di 40 noiosissime ore di video, poi accelerate fino a 24 ore. Gli altri suoi video: “Ho addobbato una casa con 1.000.000 di luci natalizie”, “Ho aperto un ristorante che ti paga per mangiare (mangia qui e guadagna 10.000 dollari!)”, “Ho dato alle persone un milione di dollari, ma solo un minuto per spenderlo!”. Insomma, progetti folli che spingono l’utente ad andare a vedere l’eventuale bluff. Che però non c’è mai, perché Mr. Beast si diverte dannatamente a girare i suoi assurdi video.