Samsung One UI 5, un leak svela interfaccia e novità richiestissime dagli utenti

Ormai ci siamo. Dopo una lunga attesa, si inizia a parlare in maniera più insistente della One UI 5 di Samsung. Un leak ne ha svelato interfaccia e funzionalità aggiuntive

Nella seconda metà di luglio, Samsung lancerà la prima beta ufficiale della nuova One UI 5. Stando a quanto raccontato da 9to5Google, in realtà alcuni dipendenti dell’azienda sudcoreana sono già riusciti a metterci mano da qualche giorno e hanno potuto intercettare le novità pensate dal team di sviluppatori.

samsung one ui 5 20220709 cellulari.it
La nuova One UI 5 di Samsung è sempre più vicina a diventare realtà. In attesa del rilascio della beta, un leak ne ha svelato design e novità (Adobe Stock)

Lo stesso portale è riuscito anche ad intercettare una sorta di versione preliminare del sistema operativo personalizzato basato su Android 13. Grazie a questo prezioso leak, possiamo dunque accedere in anteprima a quelle che saranno le principali aggiunte pensate, sia a livello di interfaccia che di funzionalità vere e proprie.

Samsung One UI 5, ecco tutte le novità svelate da un leak

Partiamo proprio dalle notifiche della One UI 5 di Samsung, con un design rivisto e le icone più grandi. Anche la trasparenza della tendina è cambiata, facendo vedere in maniera più intensa la tonalità dello sfondo. Per quanto riguarda le finestre di dialogo, al momento sembrano essere quelle di Android presenti di default (ma potrebbero cambiare). Passando alla galleria, è stato finalmente implementato l’OCR. Si tratta di uno strumento che permette di riconoscere il testo all’interno delle immagini, con la possibilità di selezionarlo e copiarlo.

Per ciò che riguarda la privacy, ora c’è una sezione aggiornata che ricorda in tutto e per tutto quello pensata da Google per i suoi Pixel con Android 13. Infine gesture sperimentali come “scorri per il multitasking a schermo diviso” e tanto altro. Balza all’occhio soprattutto la fluidità della versione aggiornata della One UI, mai così alta e che offre un impatto visivo senza precedenti. Sarà compito ora di Samsung confermare (o addirittura superare) le aspettative con un lavoro di fino.