Samsung Galaxy S21 resistente a tutto, anche all’acqua!

Il tanto atteso Galaxy S21 sembra essere più che un telefonino di ultima generazione. Il nuovo smartphone simbolo di Samsung, infatti, pare avere delle qualità inaspettate, tra cui… un’alta resistenza all’umidità!

Samsung Galaxy S21 (Adobe Stock)
Samsung Galaxy S21 (Adobe Stock)

Un esperimento social ha infatti dimostrato (fino a prova contraria) che il nuovo Galaxy S21 può resistere in acqua, senza perdere funzionalità, anche oltre una settimana. Il video completo non è stato reso pubblico, ma su Youtube è disponibile una clip di 12 ore in cui si evince chiaramente che il telefonino non ha mai smesso di funzionare durante l’immersione in un acquario.

Galaxy S21 in acqua, l’esperimento social

Esperimento social su Galaxy S21 (Adobe Stock)
Esperimento social su Galaxy S21 (Adobe Stock)

L’esperimento si è svolto così: un ignoto possessore di un Samsung Galaxy S21 ha pensato di immergere il suo telefono in un acquario da 50 cm di altezza, per verificarne la resistenza in immersione. Ha collegato il dispositivo a un caricabatterie wireless attaccato alla parete posteriore dell’acquario e ha fatto partire il cronometro.

LEGGI ANCHE >>> Auricolari wireless Aclouddatee scontati del 76% su Amazon: offerta lampo

Dopodiché, ha tenuto una specie di diario dell’esperimento, evidenziando una serie di considerazioni. Tra cui il fatto di aver dovuto ripristinare il cronometro in modo manuale, ogni qualvolta si raggiungevano le 99 ore, 59 minuti e 59 secondi. Tanta è l’autonomia del contatore del Samsung. In più, intorno alla 118esima e alla 241esima ora, ha dovuto far ripartire il cronometro da zero perché si era impallato.

LEGGI ANCHE >>> Xiaomi annuncia la MIUI 12.5 Global: novità e tempistiche di rilascio

Questi i dati alla fine dell’aggiornamento n. 1, cui è seguito un secondo aggiornamento intorno alla 118esima ora. In quel caso, il telefono ha iniziato a dare avvisi di “Rilevata umidità”, con lo schermo impazzito che saltava da una applicazione all’altra senza controllo. Un paio di tocchi a qualche pulsante e il telefono ha ripreso a funzionare alla grande, nonostante l’avviso sempre presente di “rilevata umidità”.

L’ultimo aggiornamento disponibile, che si sappia, è stato comunicato alla 243esima ora e 10 minuti. In quel momento, il trend topic era sapere se gli altoparlanti funzionassero ancora. E’ stata accesa la musica, e ovviamente dalle casse usciva un rumore terribile, “molto ovattato e appena comprensibile”.

Ciononostante, il telefonino ha continuato a funzionare, anche se ovviamente in maniera del tutto aleatoria. Secondo il canale Photo Owl Time Lapse, un telefono come quelli prodotti da Samsung può continuare a funzionare anche dopo un’immersione di 30 minuti in acqua a 1,5 metri di profondità. L’esperimento condotto sul Galaxy S21 ne dimostrerebbe, quindi, la veridicità.