Samsung Galaxy Z Fold 3 con tastiera? Nuovo brevetto depositato – FOTO

samsung foldable con tastiera concept di Letsodigital

Samsung Galaxy Z Fold 3 con tastiera? Il nuovo brevetto che è stato depositato non lascia spazio a dubbi.

Samsung è tra le industrie leader nel settore tecnologico. Parliamo infatti di un’azienda che da decenni è tra coloro che guidano l’innovazione e il cambiamento, con tecnologie e design sempre più coraggiosi e interessanti. Nelle ultime ore sta circolando online un nuovo brevetto che la casa della Corea del Sud ha ufficialmente depositato, che sarebbe qualcosa di veramente coraggioso. Parliamo di nuove linee, di un nuovo concetto di smartphone pieghevole, che incorpora una tastiera. I foldable stanno prendendo sempre più campo e col passare degli anni saranno sempre più comuni, complice anche l’inevitabile abbassamento dei prezzi. Questo nuovo design con una tastiera incorporata sta suscitando tantissima curiosità e parecchia attenzione online, con già nette divisioni sui social network. Qualcuno lo ama, qualcuno lo odia, tutti vorremmo vederlo subito dal vivo.

LEGGI ANCHE —> Huawei, Samsung fornirà i nuovi schermi OLED: ok dagli USA

Samsung Galaxy Z Fold 3 con tastiera? Nuovo brevetto depositato – FOTO

Samsung Galaxy Foldable z 3 brevetto tastiera (via Letsodigital)

Il brevetto che Samsung ha ufficialmente depositato potrebbe essere il preludio di un nuovo modo di pensare gli smartphone pieghevoli. Parliamo infatti di un dispositivo che potrebbe non solo essere un foldable in senso moderno, ma che potrebbe avere una tastiera piccola e disponibile al nostro utilizzo in qualsiasi momento. Ovviamente questo non renderà il terminale particolarmente sottile, anzi. Come tutti i foldable potrebbe essere particolarmente spesso, e con una piccola tastiera incorporata il numero di facciate piegate su se stesse dovrebbe aumentare ulteriormente. Chissà che Samsung non possa iniziare a sperimentare con questa tecnologia brevettata già con il prossimo Samsung Galaxy Z Fold 3, il prossimo modello, a rigor di logica, che dovrebbe essere prodotto dall’azienda coreana. La digitalizzazione del concept è stata fatta da Letsgodigital.

LEGGI ANCHE —>  iPhone 12, ricarica inversa per ora disattivata: Apple prepara una sorpresa?