Rimodulazioni TIM: scattano da domani gli aumenti di due euro al mese per diverse offerte

Fino a tutta la giornata odierna è possibile esercitare gratuitamente il diritto di recesso per quegli utenti impattati dalla prima rimodulazione TIM del 2022

Prenderanno il via da domani, lunedì 28 febbraio, le prime rimodulazioni di TIM nel settore di rete mobile, con un aggravio di spesa di due euro in più rispetto ai precedenti rinnovi, seppur colmate dall’erogazione di 20 giga di traffico dati da aggiungere al bundle impattato dalla modifica unilaterale del contratto di abbonamento.

Rimodulazioni TIM
La prima rimodulazione TIM del 2022 (Unsplash)

Come abbiamo precisato a margine dell’ufficializzazione della notizia, le nuove rimodulazioni di TIM coinvolgeranno i clienti di rete mobile in possesso di tariffe ormai non più sottoscrivibili. Pur non avendo contezza del nome preciso delle promozioni colpite dalle modifiche disposte dall’operatore e giustificate dalle classiche “esigenze sottese all’evoluzione delle piattaforme di rete“, possiamo dire che le tariffe impattate dall’aumento di due euro al mese sono quelle commercializzate a suo tempo a un prezzo mensile tra i 7,99 euro e i 9,99 euro e rivolte ad ex-clienti TIM o a nuovi abbonati.

POTREBBE INTERESSARTI>>>Tesla Semi e l’idea che non ti aspetti: le gomme si gonfieranno da sole?

Rimodulazioni TIM: cosa cambia con le nuove modifiche unilaterali

Rimodulazioni TIM
Aumenti di due euro al mese ma contraccambiati dall’erogazione di 20 giga di traffico dati (AdobeStock)

Al fine di ridurre l’impatto dell’aumento, TIM ha deciso di erogare ai clienti coinvolti venti giga di traffico dati da sfruttare ogni mese per la navigazione su Internet, i quali andranno così a sommarsi al quantitativo già in possesso dell’utente (50 giga). Per effetto delle modifiche, pertanto, le offerte TIM da 7,99 euro passeranno a 9,99 euro mensili e saranno dotate di un bundle dati composto da 70 giga; analoga sorte per quelle da 9,99 euro, che verranno ritoccate a 11,99 euro da sostenere ogni mese e con un tetto per navigare su Internet ammontante in questo caso a 70 giga.

POTREBBE INTERESSARTI>>>TIM lancia nuove promo ad personam: tanti Giga a partire da 1,99 euro al mese

Come previsto dalla legge, i clienti coinvolti sono già stati avvisati per tempo delle variazioni contrattuali mediante un apposito SMS informativo spedito da TIM nei primi scampoli del mese di gennaio. Entro la giornata di oggi, domenica 27 febbraio, è possibile esercitare il diritto gratuito di recesso.