RedmiBook Pro Laptop presentato insieme ai K40: ecco la prima immagine

Il nuovo RedmiBook Pro Laptop sarà lanciato il 25 febbraio insieme al flagship del sub-brand di Xiaomi, che per la prima volta pubblica su Weibo un’immagine full figure del portatile.

RedmiBook Laptop Pro
L’immagine intera di RedmiBook

L’attesa per la presentazione del prossimo flagship di casa Redmi sarà ripagata con il lancio in contemporanea del nuovo laptop del sub-brand Xiaomi. Il prossimo 25 febbraio, infatti, il marchio cinese presenterà la serie Redmi K40 e il RedmiBook Pro laptop. In più, è stata finalmente rilasciata la prima immagine ufficiale a figura intera del portatile, pubblicata sulla pagina Weibo dell’azienda.

Prima di questo pic integrale, Redmi aveva alimentato le aspettative dei propri fan con immagini parziali del RedmiBook Pro, mostrando un poco alla volta la tastiera retroilluminata, la videocamera per le chat da remoto, il corpo in alluminio con ingressi HDMI e USB type-C in bella mostra. La nuova foto mette in evidenza l’ampio trackpad del mouse e il display molto sottile.

Redmi Book Pro Laptop arriva con la MX450 e videocamera

RedmiBook Pro Laptop, dettaglio videocamera e chassis
RedmiBook, dettaglio videocamera e chassis

Il computer sarà disponibile nelle versioni da 14 e 15 pollici.  I processori adottati saranno Intel Core i5 e i7 di undicesima generazione H35-series Special Edition – entrambi quad-core/octa-thread – sul 15”. Il 14” dovrebbe invece essere supportato da un AMD Ryzen 5000H, sia 5 5600H che 7 5800H. Ma attenzione perché secondo alcuni rumors il Ryzen dovrebbe supportare anche una versione del 15 pollici.  Disponibili modelli da 8 e 16 giga di RAM.

redmibook pro laptop, dettaglio processore e tastiera
RedmiBook, dettaglio processore e tastiera

Tra le innovazioni più attese, la scheda grafica Nvidia GeForce MX450, molto gradita ai gamers nonostante una memoria limitata (64-bit) e un’incidenza non trascurabile sulla durata della batteria, e come detto la videocamera. Il modello che gira su AMD sarebbe accompagnato da processore grafico Radeon. Le altre specifiche sono come noto lo schermo da oltre 2000 pixel di risoluzione, un solid state drive NVMe, tastiera illuminata e chassis in alluminio.

LEGGI ANCHE—>Redmi Note 10 arriva il 4 marzo: cosa sappiamo sulla nuova gamma

Cosa sappiamo del Redmi K40

TI POTREBBE INTERESSARE>>>Redmi K40, c’è la conferma: ecco quando arriverà lo smartphone cinese

Naturalmente, durante l’evento lancio del 25 di questo mese, l’attenzione generale sarà almeno in parte catalizzata dal nuovo smartphone “ammiraglio” della controllata di Xiaomi. Sulla serie K40, tuttavia, non sono state rilasciate anticipazioni. I rumors includono il supporto alla connettività 5G, un display full HD con refresh rate da 120Hz (si parla sia di AMOLED che di LCD), chipset Snapdragon 888 per il modello Pro e 775 per il modello base, ma a seconda del mercato il processore potrebbe essere il Dimensity di MediaTek. E appunto il mercato di riferimento è uno dei nodi da sciogliere: sarà disponibile solo in Cina come i suoi predecessori? Non ci resta che attendere il 25 febbraio per scoprirlo.