Realme, è l’ora del GT2 Pro: ufficiale la data di presentazione del nuovo flagship

Il produttore cinese rompe gli indugi e dà appuntamento a tutti i suoi fan per il lancio del nuovo top di gamma: ecco la data da segnare in agenda.

RealMe Gt2 Pro render 15122021 cellulari.it (RealMe.com)
(RealMe.com)

Manca davvero pochissimo al lancio del nuovo top di gamma di RealMe. Il produttore cinese ha infatti annunciato la data in cui svelerà la serie GT 2. Il giorno da cerchiare in rosso sulla vostra agenda è il 20 dicembre, quando andrà in onda – pardon, quando sarà online – l’evento virtuale che alzerà il sipario sull’atteso GT2 Pro. Tanto per ringalluzzire l’entusiasmo della community dei fedelissimi e mettere la pulce nell’orecchio a chi non ha mai comprato RealMe, l’azienda ha ricordato che il suo smartphone di punta introdurrà tre nuove “prime innovazioni mondiali”.

Per quello che vale, la casa creata da una costola di Oppo non ha mai fatto riferimento a un modello Pro, ma semplicemente a una serie Gt2. Per questo ci si aspetta che accanto a uno telefono base troveremo sotto l’albero di Natale anche la versione high-end. L’appuntamento è fissato dunque per lunedì mattina della prossima settimana, alle 10 italiane. Le tre innovazioni ventilate dovrebbero riguardare il comparto fotocamera, i materiali usati e il SoC. A parte questo, nessun dettaglio è stato rivelato. Facciamo pertanto il punto su quanto trapelato finora.

Tutto ciò che c’è da sapere sul Realme GT2 Pro

RealMe Gt2 Pro render 15122021 cellulari.it (RealMe.com)
(RealMe.com)

TI POTREBBE INTERESSARE>>>Realme GT 2 Pro è una bestia: pronto l’assalto all’iPhone 13 Pro Max

L’ufficio marketing della società con quartier generale a Shenzen non ha ancora divulgato molto sulle tre “prime mondiali” di cui sopra. Per ciò che riguarda i materiali, RealMe ha semplicemente confermato la collaborazione con il designer industriale giapponese Naoto Fukasawa, assoldato per realizzare “un design più rispettoso dell’ambiente” utilizzando “il primo materiale biologico innovativo al mondo”. Risultato, una scocca resistente in simil-ceramica e durevole al pari di quelle realizzate con dei materiali tradizionali ma che allo stesso tempo permetterebbe di ridurre del 63% le emissioni di Co2.

LEGGI ANCHE—>Samsung punta a smartphone con una settimana di autonomia: i dettagli del progetto

Sul sistema fotocamera sappiamo che sarà caratterizzato da tre sensori, con quello primario da 50 megapixel, più un obiettivo sotto lo schermo per la selfie camera. Confermatissimo il microprocessore, in linea con i flagship che usciranno entro il primo trimestre dell’anno nuovo: per lo meno il Gt2 Pro sarà alimentato dal SoC Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm. Completano le notizie circolate di recente il display OLED WQHD+ da 6,8 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Il nuovo Realme avrà poi fino a 12 GB di RAM e una memoria da 256/512 GB/1 Tera di spazio disponibile e presumibilmente una batteria da 5000 mAh supportata da ricarica veloce da 125W. Va da sé che monterà Android 12, base per la UI 3.0 della casa. Insomma, le premesse per un top di gamma di tutto rispetto ci sono eccome. Per tutti gli altri dettagli bisognerà attendere ancora pochissimo.