Realme 8 Pro sfida Redmi Note 10 grazie al sensore da 108 megapixel

Realme 8 Pro segnerà un importante salto generazionale sul comparto fotografico grazie alla presenza del sensore Samsung Isocell HM2 da 108 megapixel.

Realme 8 Pro fotocamera
La fotocamera di Realme 8 Pro (Screenshot YouTube)

Realme marcia spedita nell’affollato segmento degli smartphone Android di fascia media. Il produttore cinese ha infatti ufficializzato l’approdo del sensore fotografico da 108 megapixel su uno dei suoi dispositivi mobili più attesi, ossia Realme 8 Pro, in predicato di fare il suo ingresso sul mercato durante il corso delle prossime settimane. Una notizia senza dubbio importante, giacché tratteggia un marcato salto generazionale rispetto ai modelli attualmente in commercio, apprezzati finora per l’ottimo connubio tra scheda tecnica e prezzo di listino.

La battaglia verso il primato nel competitivo settore della fascia media sta dunque spostandosi verso il comparto fotografico e non è un caso che anche Xiaomi, per il tramite della controllata Redmi, abbia già annunciato la presenza di un sensore principale da 108 megapixel su una delle varianti di Redmi Note 10, peraltro impreziosito da un display AMOLED. Su tale adagio si spiega così la scelta di Realme, nel tentativo di allinearsi alla concorrenza più agguerrita e duellare ad armi pari.

L’evento streaming su YouTube calendarizzato in data odierna è stata dunque una occasione propizia per anticipare la peculiarità distintiva di Realme 8 Pro, ossia il comparto fotografico. Il produttore cinese equipaggerà il suo terminale del sensore Samsung Isocell HM2 da 108 megapixel: si tratta di un componente interessante, il cui biglietto da visita può essere condensato in alcune caratteristiche chiave, come la dimensione da 1/1,52″, il supporto al pixel binning 9:1 e pixel da appena 0,7 micrometri. A detta di Realme, gli scatti fotografici risulteranno ancora più nitidi e qualitativamente superiori se confrontati con il predecessore Realme 7 Pro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Disney+ e le novità di marzo 2021: annunciate tutte le nuove uscite

Nuovi filtri per i ritratti e attenzione ai video

Realme 8 Pro sensore Samsung
La fotocamera da 108 megapixel di Realme 8 Pro (Screenshot YouTube)

L’importante aggiunta hardware andrà a mescolarsi con opportuni accorgimenti software in grado di elevare la qualità fotografica dello smartphone in questione. Tra le funzionalità di rilievo spicca innanzitutto la presenza dei video tilt-shift in time-lapse, che permetterà all’utente di far apparire nitida soltanto una porzione selezionata delle immagini, creando così un effetto “miniatura”.

Interessante è altresì l’aggiunta di nuovi filtri per i ritratti e i video in Starry time-lapse, grazie ai quali sarà addirittura possibile filmare i movimenti del cielo stellato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Instagram rivoluziona le dirette: introdotta una nuova funzione

Non sappiamo ancora quale sia l’arco temporale scelto dall’azienda cinese per ufficializzare Realme 8 Pro. Per il momento, accontentiamoci di un assaggio sul comparto fotografico, pezzo forte della nuova generazione di smartphone Android di fascia media.