Realme 10s: le novità sono sconvolgenti, fa sognare gli utenti

Nuovo modello Realme, ed è assolutamente indispensabile sapere di che si tratti: ecco la nuova proposta a base di smartphone della compagnia cinese.

L’annunciazione di un nuovo cellulare è sempre imminente, come anche piacevole da sentire. Sentiamo di continuo notizie del genere nel corso di un intero anno, e non ci stanchiamo mai di riceverle visto e considerato che siano importanti; se siamo degli amanti dei telefoni, ovviamente emozionarsi è più che giustificato.

Realme 10s
Realme 10s (Web Source)

Non è mai sbagliato avere hype per il debutto di un cellulare, specie se il marchio che si occupa della sua produzione è qualcuno di nostra conoscenza. Apple, Xiaomi, Samsung, Redmi o Motorola sono delle aziende che hanno come obiettivo quello di accontentare i loro consumatori, e il più delle volte ci riescono senza troppi problemi.

Arriva finalmente il Realme 10s: il costo è uno dei più bassi che ci sia

Ora è il turno di Realme però, che con l’uscita di un suo nuovo dispositivo ha tutta l’intenzione di dimostrarci che abbia in serbo altre idee per noi. Di sicuro non ci dispiacerà scoprire di cosa si tratti, per cui appronfondire questo discorso non potrebbe che essere un’ottima opportunità per conoscere di più il dispositivo in questione. Qual è il prodotto tanto acclamato?

realme s10
Il nuovo Realme è qui – Cellulari.it

È Realme 10s, uno smartphone nuovo e che ci conquisterà in pochi secondi. Le sue specifiche iniziano più che bene; è dotato di un display LCD da 6,6 pollici con risoluzione Full HD+ e refresh rate a 90 Hz, mentre Realme è animato da un processore MediaTek Dimensity 810. E per quel che riguarda il comparto memorie, lo smartphone può arrivare anche con 8 GB di RAM e 128 GB o 256 GB di memoria integrata.

Andando avanti troveremo una doppia fotocamera con un sensore primario da 50 megapixel, insieme ad un sensore di profondità e un altro sensore da 8 megapixel. La batteria da 5.000 mAh non è male, inoltre è anche accompagnata da un supporto alla ricarica rapida a 33 W, la connettività 5G, il supporto alla tecnologia Hi-Res Audio e un sensore laterale per il riconoscimento delle impronte digitali.

E a parte sapere che ci sia una porta USB Type-C e l’interfaccia Realme UI 3.0 basata su Android 12, lo smartphone di Realme farà il suo debutto ufficiale fra pochi giorni a 150 euro nella versione da 8 GB di RAM e 128 GB, mentre costerà 175 euro il taglio da 8 GB di RAM e 256 GB. Che sia la scelta migliore da compiere in questo momento per quanto riguarda un nuovo acquisto?