Qual è il miglior operatore telefonico? Il report di Tutela svela il “vincitore”

È stato pubblicato il nuovo report di Tutela sulle prestazioni degli operatori telefonici in Italia. Ce n’è uno che primeggia su molti aspetti

operatore telefonico 15122021 cellulari.it
L’ultimo report di Tutela ha svelato il miglior operatore telefonico in Italia (Pixabay)

Quando si deve scegliere una nuova offerta telefonica, ci sono diversi fattori dei quali tenere conto. Innanzitutto il bundle disponibile e il suo prezzo. Ma poi subentrano altre variabili come la qualità del servizio, sia per ciò che riguarda la connessione ad internet che per le chiamate.

A tal proposito, di recente Tutela ha pubblicato un nuovo report aggiornato “Global state of mobile experience“. La società di dati crowdsourcing si è soffermata sull’esperienza che gli utenti hanno con le varie reti mobili. Secondo l’indagine, che si è basata su oltre 4,2 milioni di test di velocità e latenza, c’è un provider in particolare che domina sugli altri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Food delivery nello spazio: la prima consegna Uber Eats alla Stazione Spaziale Internazionale

Operatori telefonici, il migliore secondo il report di Tutela

operatore telefonico 15122021 cellulari.it
Ecco tutti i dati ottenuti tramite il campione intervistato (Pixabay)

Con il 77,2% di “Excellent consistent quality”, ad aggiudicarsi il premio di miglior operatore telefonico del momento è Vodafone. Secondo il campione intervistato per operatore, infatti, la qualità raggiunta è tale da poter garantire servizi ad alta qualità come lo streaming video in 1080p, ma anche videochiamate di gruppo e mobile gaming senza ritardi. In Italia, c’è anche Iliad che sta ottenendo numeri sempre più importanti. Insieme a Vodafone, infatti, il provider condivide il primato nella speciale categoria “Core consistente quality”.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Realme, è l’ora del GT2 Pro: ufficiale la data di presentazione del nuovo flagship

Non manca TIM, che risulta essere il migliore per quanto riguarda la copertura totale sul territorio. “L’industria delle telecomunicazioni italiana ha attraversato grandi cambiamenti nell’ultimo anno. È stata dimostrata l’abilità su scala globale nel fornire la miglior esperienza possibile su mobile ai suoi utenti. A novembre, il governo italiano ha annunciato inoltre che verranno investiti 2 miliardi di euro per estendere e aggiornare le reti 5G entro il 2026” ha spiegato Tutela.